• Home
  •  > Notizie
  •  > Precipita con l’auto dentro il torrente Boite dal ponte di Cibiana

Precipita con l’auto dentro il torrente Boite dal ponte di Cibiana

Un giovane di 29 anni di Cibiana è morto venerdì sera dopo un volo di decine di metri 

CIBIANA

Tragedia ieri sera poco dopo le 20 sulla strada provinciale 347 che da Venas porta a Cibiana.

Un’auto condotta da Andrea Zandanel, classe 1991 di Cibiana è finita fuori strada precipitando dal ponte sul torrente Boite al termine di un lungo tratto di discesa e facendo un volo di circa 40 metri.

A dare l’allarme un altro automobilista che passando di là ha visto il guard rail divelto.

Sul posto sono giunti numerosi mezzi dei vigili del fuoco di Pieve di Cadore insieme con i carabinieri e l’elicottero del Suem. Il tecnico di elisoccorso presente nel velivolo è stato fatto sbarcare sul torrente per controllare l’interno dell’auto e capire le condizioni del conducente. Poi, visto che stava per arrivare l’imbrunire, l’elicottero è volato via lasciando il personale medico e sanitario sul torrente.

La vettura di colore nero, o per un malore del conducente o per qualche problema meccanico, non avrebbe completato la curva a novanta gradi e molto stretta al termine della discesa, tagliandola di netto e quindi precipitando sul torrente sottostante.

Spaventoso il volo e anche l’impatto sul torrente: l’auto, all’arrivo dei soccorritori si presentava completamente accartocciata. In queste condizioni difficile verificare se all’interno dell’abitacolo c’era una sola persona cioè il conducente o qualche altro.

Muniti di fotocellule, i vigili del fuoco hanno quindi provveduto ad illuminare il torrente cercando di rendere più agevoli le ricerche del conducente.

Sul posto, verso le 22 sono arrivati anche i genitori e tutti i parenti del giovane e i sindaci di Cibiana, Mattia Gosetti e di Valle di Cadore, Marianna Hofer.

Nel frattempo la notizia dell’incidente ha fatto il giro dei paesi richiamando molte persone che si sono recate sul posto incredule per quanto accaduto. L'auto è stata recuperata nella mattinata di oggi, sabato 11 luglio, con la strada chiusa per alcune ore per consentire la complessa operazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Pubblicato su Corriere delle Alpi