Chiese in Provincia di Trento - città di Trento Città: Chiesa di San Marco Evangelista

Chiesa di San Marco Evangelista
S. Marco evangelista

TRENTO / TRENTO città
piazzetta Agostiniani - Trento (TN) TRENTO città
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Marco, orientata a est, è situata nella zona centrale della città di Trento. Risalente al 1273 e gestita dall'ordine Agostiniano, venne ricostruita verso la metà del XVII secolo da Martino Fuitem. La facciata a capanna, preceduta da un porticato, è aperta da un portale a tutto sesto e da una finestra circolare in alto. Il campanile posto sul lato nord presenta una doppia cella campanaria e una copertura a cipolla. All'interno, la navata è suddivisa da semicolonne in cinque... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Marco, orientata a est, è situata nella zona centrale della città di Trento. Risalente al 1273 e gestita dall'ordine Agostiniano, venne ricostruita verso la metà del XVII secolo da Martino Fuitem. La facciata a capanna, preceduta da un porticato, è aperta da un portale a tutto sesto e da una finestra circolare in alto. Il campanile posto sul lato nord presenta una doppia cella campanaria e una copertura a cipolla. All'interno, la navata è suddivisa da semicolonne in cinque campate, dove si aprono quattro cappelle speculari poco profonde, e coperta da volta a botte unghiata; il presbiterio è rialzato su tre gradini e voltato a crociera.

Preesistenze

Frammento di decorazione ad affresco nella prima e nella terza cappella destra. Tracce del rosone primitivo e di una finestra lunettata seicentesca sulla facciata. Portale quattrocentesco murato di accesso al convento sotto il porticato della chiesa.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale, terminante in presbiterio rettangolare.

Facciata

Facciata a capanna preceduta da un porticato a quattro fornici, sostenuto da colonne tuscaniche e da peducci. Al centro si apre un portale ad arco a tutto sesto, affiancato da lapidi sepolcrali; in alto, finestra circolare. Finiture ad intonaco.

Prospetti

Alla fiancata nord sono addossati degli edifici e la sacrestia; fiancata sud affiancata al convento. Finiture ad intonaco.

Campanile

Struttura a pianta quadrata, posta a nord; fusto in muratura di pietra intonacata con cantonali a vista; prima cella campanaria aperta da bifore; seconda cella campanaria aperta da aperture mistilinee; copertura a cipolla rivestita in lamiera metallica.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in pietrame intonacata. Strutture di orizzontamento: navata coperta da volta a botte unghiata ritmata da arcate trasversali; volta a crociera sul presbiterio; porticato coperto da tre volte a crociera.

Coperture

Tetto della navata a doppia falda e tetto del porticato a una falda, ricoperto da coppi in laterizio.

Interni

Pareti scandite da semicolonne tuscaniche, reggenti cornicione modanato, in cinque campate, dove si aprono quattro cappelle speculari per lato poco profonde formate da semicolonne reggenti arcate a tutto sesto. L'ingresso (corrispondente alla prima campata) è caratterizzato da due portali laterali e dalla cantoria sostenuta da due colonne tuscaniche centrali e due semipilastri laterali. Presbiterio preceduto da arco santo, rialzato su tre gradini e caratterizzato da due portali laterali; parete di fondo con nicchia ogivale. Oltre il cornicione marcapiano si aprono otto finestre lunettate (quella sulla parete destra del presbiterio cieca). Finiture ad intonaco.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento della navata a quadrotte di pietra calcarea bianca e rossa, a corsi diagonali. Pavimento del presbiterio in graniglia, decorato da motivi geometrici.

Elementi decorativi

Dipinti a tempera sulla parete di fondo del presbiterio e sull'arco santo.

1273/02/04 - 1273/02/04 (inizio lavori intero bene)

La fondazione della primitiva chiesa risale al 1273 (la posa della prima pietra è del 4 febbraio) per volere dei frati Eremitani di Sant'Agostino, che costruirono accanto all'edificio sacro un convento.

1274/08/05 - 1274/08/05 (consacrazione carattere generale)

Il 5 agosto 1274 furono consacrati alcuni altari e il cimitero dal vescovo suffraganeo fra Michele.

1283 - 1283 (temine lavori intero bene)

I lavori di erezione della chiesa si conclusero nel novembre del 1283.

1285/11/16 - 1285/11/16 (consacrazione carattere generale)

Il 16 novembre 1285 due altari furono consacrati dal vescovo Bonifacio.

1363 - 1363 (ampliamento intero bene)

Nel 1363 la chiesa fu ampliata e ristrutturata.

1363/11/14 - 1363/11/14 (consacrazione carattere generale )

La chiesa fu consacrata il 14 novembre 1363.

1641 - 1660 (riedificazione intero bene )

La chiesa fu riedificata su progetto del trentino Martino Fuitem: i lavori iniziarono verso il quinto decennio del XVII secolo e terminarono verso il 1660.

XVIII - XVIII (rimaneggiamento facciata)

La facciata subì dei rimaneggiamenti nel XVIII secolo.

1809/01/25 - 1809/01/25 (soppressione intorno)

Il 25 gennaio 1809 l'ordine degli Agostiniani venne soppresso dal governo bavaro e il convento venne chiuso.

1811 - 1811 (chiusura intero bene)

La chiesa di San Marco fu chiusa e sconsacrata nei primi giorni di febbraio 1811.

1817 - 1817 (variazione d'uso intero bene )

La chiesa venne spogliata degli altari che la ornavano e ridotta a magazzino dell'Intendenza di Finanza, che si era stabilita nel convento.

1855 - 1855 (riapertura intero bene)

La chiesa fu riaperta al culto nel 1855 e donata alla comunità tedesca di Trento.

1871 - 1871 (ristrutturazione intero bene)

La chiesa fu ristrutturata nel 1871.

1937 - 1937 (decorazione presbiterio )

La parete di fondo del presbiterio e l'arco santo furono decorati da Sebastian Anton Fasal.

1964 - 1964 (erezione a rettoria carattere generale)

La chiesa dal 1964 è rettoria affidata al clero diocesano.

1990 - 1999 (restauro intero bene)

La chiesa è stata restaurata negli anni Novanta del XX secolo.

2003 - 2003 (cambio amministrazione carattere generale)

Dal 2003 la Diocesi di Trento ha concesso in affidamento la chiesa agli ortodossi.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Alfieri Trento (Tn)

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Via S. Michele Mezzocorona (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Gerola 17 Trento Città

Via Gerola 17 38100 Trento Città

Piazza Vicenza 15 Trento Città