Chiese in Provincia di Trento - città di Trento Città: Chiesa dell'Ausiliatrice

Chiesa dell'Ausiliatrice
chiesa di Maria Ausiliatrice Santuario di Maria Ausiliatrice

TRENTO / TRENTO città
via Francesco Barbacovi, 22 - Trento (TN) TRENTO città
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa dell'Istituto dei Salesiani, dedicata a Maria Ausiliatrice, venne eretta nel 1935 su progetto dell'ingegner Guido De Unterrichter. Orientata a sud-est, è priva di facciata, ma si dispone con la fiancata sinistra lungo via Barbacovi, con accesso comune alla scuola, mentre il lato destro dà sul cortile interno. Gli esterni, in stile Novecento, sono movimentati unicamente dalla presenza di finestre rettangolari nella parte inferiore della muratura e circolari in alto. L'interno,... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa dell'Istituto dei Salesiani, dedicata a Maria Ausiliatrice, venne eretta nel 1935 su progetto dell'ingegner Guido De Unterrichter. Orientata a sud-est, è priva di facciata, ma si dispone con la fiancata sinistra lungo via Barbacovi, con accesso comune alla scuola, mentre il lato destro dà sul cortile interno. Gli esterni, in stile Novecento, sono movimentati unicamente dalla presenza di finestre rettangolari nella parte inferiore della muratura e circolari in alto. L'interno, suddiviso in tre campate, è articolato in due navate, una maggiore e una minore a destra, separate da pilastri quadrangolari sorreggenti arcate a pieno centro. Il presbiterio è elevato su due gradini e coperto da volta a botte interamente decorata da dipinti murali di Adolfo Mattielli di Soave, come il soffitto piano della navata maggiore e il catino absidale.

Pianta

Pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale; presbiterio a pianta rettangolare concluso da abside semicircolare.

Prospetti

Fiancate ritmate da finestre rettangolari alte e strette disposte a coppie nella parte bassa della muratura, leggermente emergente e da quattro oculi nella parte alta. Accesso principale sul lato sinistro, comune all'istituto, preceduto da quattro gradini; accesso secondario sul lato destro, dal cortile, dove emerge la navata minore. Alto zoccolo in cemento e finiture a intonaco tinteggiato.

Struttura

Strutture portanti verticali in cemento armato. Strutture di orizzontamento: navata maggiore e navata minore coperte da soffitto piano; presbiterio voltato a botte e catino absidale.

Coperture

Tetto a due falde; manto di copertura in tegole in laterizio.

Interni

Aula a pianta rettangolare, coperta da soffitto piano, preceduta da un atrio d'ingresso ospitante la cassa d'organo, illuminato da due finestre quadrate in controfacciata e suddivisa in tre campate da pilastri quadrangolari, che sul lato sinistro sostengono tre lunette affrescate, su quello destro separano la navata maggiore da quella laterale, caratterizzata da ampie arcate a pieno centro e da tre cappelle dove sono collocati altrettanti altari. Presbiterio elevato su due gradini, coperto da volta a botte e concluso dal catino absidale. Finiture a intonaco tinteggiato; tutte le pareti e i pilastri sono rivestiti in lastre di marmo fino a circa quattro metri di altezza.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimenti in pietra. I settori della navata maggiore occupati dai banchi sono pavimentati a quadrotte bianche e nere disposte a scacchiera e delimitati da fasce in pietra calcarea rossa; il corridoio centrale in piastrelle rettangolari di marmo biondello di Verona. Quadrotte bianche e rosa disposte in corsi diagonali ricoprono la navata minore. Decori geometrici sono presenti all'ingresso e davanti ai gradini di accesso al presbiterio, pavimentato a quadrotte bianche e rosse a scacchiera.

Elementi decorativi

Soffitto e lunette della navata maggiore, arco santo, volta del presbiterio e catino absidale ornati da dipinti murali.

XX - 1906/02/02 (preesistenze intorno)

Una cappella interna all'istituto dei Salesiani esisteva all'inizio del Novecento e fu benedetta il 2 febbraio 1906.

1935 - 1935 (costruzione intero bene)

La chiesa dell'Ausiliatrice venne eretta su progetto dell'ingegner Guido De Unterrichter nel 1935. I lavori iniziarono nel mese di marzo e terminarono a novembre.

1935/12/08 - 1935/12/08 (benedizione carattere generale)

La chiesa venne benedetta l'8 dicembre 1935.

1939 - 1954 (decorazione interno)

A partire dal mese di maggio del 1939 l'interno venne ornato dalle pitture murali eseguite da Adolfo Mattielli di Soave. La decorazione proseguì ad opera dello stesso artista con la Via Crucis su tela del 1940, e le quattro vetrate del presbiterio, realizzate nel 1954.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Alfieri Trento (Tn)

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Via Alfieri Trento (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Gerola 17 38100 Trento Città

Piazza Vicenza 15 Trento Città

Via Gerola 17 Trento Città