Chiese in Provincia di Trento - città di Tonadico: Chiesa di San Sebastiano

Chiesa di San Sebastiano
S. Sebastiano

TRENTO / TONADICO
via Scopoli - Tonadico (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa parrocchiale di San Sebastiano, orientata a sud sorge a Tonadico. Di antiche origini, venne ricostruita nel 1655 e ampliata all'inizio del XIX secolo. La facciata a due ripidi spioventi è aperta da un portale architravato, tra due finestre rettangolari, sovrastato da una nicchia affrescata e da un'apertura quadrilobata. Internamente la navata è suddivisa in tre campate: in corrispondenza della terza si aprono due cappelle laterali a pianta poligonale. Il presbiterio rialzato su un... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa parrocchiale di San Sebastiano, orientata a sud sorge a Tonadico. Di antiche origini, venne ricostruita nel 1655 e ampliata all'inizio del XIX secolo. La facciata a due ripidi spioventi è aperta da un portale architravato, tra due finestre rettangolari, sovrastato da una nicchia affrescata e da un'apertura quadrilobata. Internamente la navata è suddivisa in tre campate: in corrispondenza della terza si aprono due cappelle laterali a pianta poligonale. Il presbiterio rialzato su un gradino è concluso da un'abside poligonale.

Preesistenze

Tracce della chiesa primitiva: tabernacolo a muro sulla parete sinistra dell'abside; il portale laterale sul lato ovest.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale con due cappelle laterali a pianta poligonale; presbiterio rettangolare concluso da abside poligonale.

Facciata

Facciata a due spioventi aperta da un portale architravato, affiancato da due finestre rettangolari, sovrastato da una nicchia a centina rientrante e da un'apertura quadrilobata. Finiture ad intonaco tinteggiato.

Prospetti

Fiancate caratterizzate dal volume sporgente della zona d'ingresso, dai corpi delle cappelle laterali, della sacrestia (a est) e del deposito (a ovest). La fiancata est è aperta da un ingresso laterale. Il lato sud presenta una finestra tamponata. Finiture ad intonaco tinteggiato.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in pietrame intonacata. Strutture di orizzontamento: navata centrale coperta da volta a botte lunettata; volta a vele sulle cappelle laterali; volta a botte lunettata sul presbiterio; volta a vele sopra l'abside.

Coperture

Tetto a due ripidi spioventi sulle navate; tetto a più falde su presbiterio e abside e sulle cappelle laterali. Manto di copertura in scandole lignee. Campanile a vela con struttura lignea sovrastata da alta copertura piramidale rivestita in scandole.

Interni

Pareti dell'edificio scandite da paraste tuscaniche reggenti cornicione marcapiano perimetrale, oltre il quale si aprono finestre lunettate (cinque nella navata e due nel presbiterio). Navata suddivisa in tre campate: la prima campata di larghezza maggiore è occupata dalla cantoria; in corrispondenza della terza campata si aprono due cappelle laterali precedute da arcate a tutto sesto e illuminate da una finestra rettangolare. Presbiterio introdotto da arco santo e rialzato su un gradino con portali laterali di accesso al deposito e alla sacrestia. Abside rialzata su un gradino e aperta da due finestre rettangolari. Finiture ad intonaco tinteggiato.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento della navata e del presbiterio a lastre di pietra calcarea. Pavimento dell'abside a mattonelle lapidee.

Elementi decorativi

Affresco in facciata; dipinti a tempera sulle volte; decorazione a stucco sulle volte della cappelle laterali.

XV - XV (costruzione intero bene)

La primitiva chiesa è stata costruita nella seconda metà del XV secolo.

1655 - 1655 (riedificazione intero bene)

Una nuova chiesa venne riedificata nel 1655, come si evince dalla targa collocata sulla facciata.

1780 - 1780 (erezione a espositura carattere generale)

La chiesa venne eretta a espositura della pieve del Primiero nel 1780.

1804 - 1813 (ampliamento intero bene)

La chiesa fu ampliata (sopraelevata e allargata) tra il 1804 e il 1806 e decorata nel 1813.

1842 - 1842 (restauro intero bene)

La chiesa fu restaurata nel 1842.

1864/08/13 - 1864/08/13 (consacrazione carattere generale)

La chiesa venne consacrata il 13 agosto 1864.

1893 - 1893 (restauro intero bene)

La chiesa fu nuovamente restaurata nel 1893.

1928 - 1928 (decorazione volta)

Le volte della navata e del presbiterio vennero decorate da Francesco Giustiniani nel 1928.

1943/01/19 - 1943/01/19 (erezione a parrocchia carattere generale)

La chiesa venne eretta a parrocchia il 19 gennaio 1943 dall'arcivescovo Carlo de Ferrari.

2002 - 2003 (restauro intero bene )

La chiesa è stata oggetto di lavori di restauro nel 2002-2003 (tinteggiatura interna, rifacimento dell'impianto di illuminazione, tinteggiatura esterna, restauro vetrate e dipinti delle volte).

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via S. Michele Mezzocorona (Tn)

Via Di Sorari Terlago (Tn)

Via Per Barco Levico Terme (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Castelpietra 21/F Tonadico

Via Roma 25 Tonadico

Snc, Borgo Valsugana Snc Castelnuovo