Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di San Giorgio

Chiesa di San Giorgio
chiesa di San Giorgio in colle chiesa di San Giorgio in monte S. Giorgio

TRENTO
Tiarno di Sotto, Ledro (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa, orientata a est, è situata sul colle che sovrasta il paese di Tiarno di Sotto. La semplice facciata a due spioventi presenta un portale con frontone triangolare, affiancato da due piccole finestre rettangolari, sovrastato da una finestra lunettata e da una targa dedicatoria di forma ovale. Dietro l'abside è collocato il campanile con copertura a cipolla. Internamente, la navata è suddivisa in due campate voltate a botte unghiata e il presbiterio è coperto da un'ampia... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa, orientata a est, è situata sul colle che sovrasta il paese di Tiarno di Sotto. La semplice facciata a due spioventi presenta un portale con frontone triangolare, affiancato da due piccole finestre rettangolari, sovrastato da una finestra lunettata e da una targa dedicatoria di forma ovale. Dietro l'abside è collocato il campanile con copertura a cipolla. Internamente, la navata è suddivisa in due campate voltate a botte unghiata e il presbiterio è coperto da un'ampia cupola.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale; presbiterio quadrangolare concluso da abside semicircolare.

Facciata

Facciata a due spioventi aperta da un portale con frontone triangolare, affiancato da due piccole finestre rettangolari, sovrastato da una finestra lunettata e da una targa dedicatoria di forma ovale. Zoccolo tinteggiato e finiture ad intonaco.

Prospetti

Fiancate segnate da due pilastri. Finiture ad intonaco. Zoccolo ad intonaco rustico tinteggiato.

Campanile

Struttura a pianta quadrata, posta sul retro dell'abside; fusto in muratura di pietra; cella campanaria in muratura di pietra a vista aperta da monofore; copertura a cipolla rivestita da lamiera metallica.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in pietrame intonacata. Strutture di orizzontamento: due volte a botte unghiata sopra la navata; cupola su pennacchi sopra il presbiterio; catino absidale.

Coperture

Tetto a doppia falda ricoperto da coppi in laterizio.

Interni

Navata unica, suddivisa da paraste doriche sorreggenti cornicione marcapiano, in due campate. Presbiterio preceduto da arco santo, rialzato su un gradino e caratterizzato da due finestre lunettate. Parete di fondo del presbiterio aperta da due portali, dai cui si accede all'abside (che funge da sacrestia), con due piccole finestre rettangolari. Finiture ad intonaco tinteggiato.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento della navata in cemento inciso, simulante piastrelle a corsi diagonali. Pavimento del presbiterio a quadrotte di pietra calcarea bianca e rossa, a corsi diagonali. Pavimento dell'abside in cemento.

Elementi decorativi

Dipinti a tempera sulle pareti della seconda campata. Decorazione a tempera sulla cupola del presbiterio.

1400 - 1400 (costruzione intero bene)

La primitiva cappella dedicata a San Giorgio fu eretta nel XV secolo, secondo la tradizione nell'anno 1400.

1630 - 1633 (ricostruzione intero bene)

La chiesa fu ricostruita verso il 1630: la visita pastorale del 1633 del principe vescovo Carlo Emanuele Madruzzo testimonia la sua avvenuta riedificazione.

1714 - 1714 (ampliamento intero bene)

La chiesa fu ampliata nel 1714, in particolare venne aggiunto il presbiterio.

1840 - 1840 (ampliamento intero bene)

La chiesa fu ampliata nel 1840 con l'aggiunta dell'abside e del campanile.

1869 - 1869 (rifacimento campanile)

Il campanile venne rifatto nel 1869.

1893 - 1893 (restauro intero bene)

Nel 1893 la chiesa fu restaurata.

1894 - 1894 (decorazione intero bene)

Nel 1894 le pareti della navata vennero decorate da due dipinti di Floriano Giuseppe Calcari.

1915 - 1918 (danneggiamento intero bene)

L'edificio fu danneggiato e spoliato degli arredi sacri durante la prima guerra mondiale.

1928 - 1928 (restauro intero bene)

La chiesa fu restaurata nel 1928 e il tetto venne rifatto.

1930 - 1930 (danneggiamento intero bene)

La chiesa fu danneggiata da un terremoto nel 1930.

1976 - 1976 (danneggiamento intero bene)

La chiesa fu nuovamente danneggiata da un terremoto nel 1976.

1979 - 1979 (restauro intero bene)

La chiesa fu consolidata e restaurata nel 1979: i restauri interessarono il campanile, il tetto, la cupola, la tinteggiatura degli interni e degli esterni; vennero inoltre sostituiti il portale e le finestre.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Roma Vigolo Vattaro (Tn)

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Viale Tigli 12/D Riva Del Garda

Via Mondini 19 38061 Ala

15 Via Trento 38027 Male'