Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di San Giovanni Battista

Chiesa di San Giovanni Battista
Cappella di San Giovanni Battista S. Giovanni Battista

TRENTO
San Giovanni al monte, Arco (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La cappella di San Giovanni Battista sorge in prossimità dell'omonimo passo alpino, frequentato principalmente nel periodo estivo. La chiesetta, menzionata per la prima volta negli atti visitali del 1537, è costruita con orientamento est/ovest su un pendio digradante verso sud ed è addossata sul lato destro all'edificio di un antico eremo che rimase abitato fino alla metà del XVIII secolo. Tale abitazione, un tempo appartenente alla pieve di Santa Maria Assunta, è stata recentemente... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La cappella di San Giovanni Battista sorge in prossimità dell'omonimo passo alpino, frequentato principalmente nel periodo estivo. La chiesetta, menzionata per la prima volta negli atti visitali del 1537, è costruita con orientamento est/ovest su un pendio digradante verso sud ed è addossata sul lato destro all'edificio di un antico eremo che rimase abitato fino alla metà del XVIII secolo. Tale abitazione, un tempo appartenente alla pieve di Santa Maria Assunta, è stata recentemente acquistata dal Comune di Arco. La facciata, a due spioventi, è condivisa dalle due costruzioni; la porzione della cappella è caratterizzata da un portale architravato, affiancato sul lato sinistro da una finestra rettangolare con cornice in pietra a vista, chiusa da inferriata. Nella parte sommitale si apre un'ulteriore finestra rettangolare, dotata di imposte. La porzione del vecchio eremo presenta un portale più semplice, sormontato da finestra rettangolare chiuso da imposte. La cappella è rinforzata da un basso barbacane lungo tutto il lato nord, interessato da una finestra rettangolare. Ulteriori barbacani rinserrano lateralmente il fronte est. L'interno si articola in una navata unica a pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale, voltata a botte. Il presbiterio, rialzato su un gradino, è sormontato da una volta a crociera ed è caratterizzato da una decorazione a fresco eseguita da un anonimo maestro trentino nel terzo quarto del XVI secolo. La cappella è officiata settimanalmente nel solo periodo estivo.

Pianta

Navata a pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale; presbiterio rettangolare.

Facciata

Facciata a due spioventi, condivisa dalla cappella con l'edificio dell'antico eremo, ad essa addossato lungo il fianco meridionale. La porzione della cappella è caratterizzaita da un portale architravato, in pietra, affiancato sul lato sinistro da una finestra rettangolare con cornice in pietra a vista, chiusa da inferriata. Nella parte sommitale si apre un'ulteriore finestra rettangolare, fornita di imposte. La porzione del vecchio eremo presenta un portale più semplice, sormontato da finestra rettangolare con imposte.

Prospetti

Fiancata nord liscia, caratterizzata da un basso barbacane e interessata da un'unica finestra a profilo rettangolare. Lato est rinforzato da due barbacani laterali, centrato da una finestra quadrangolare con cornice in pietra a vista.

Campanile

Torre campanaria a pianta quadrangolare innestata sul lato nord della facciata. Alzato intonacato con conci a vista e cella illuminata da tre finestre a luce rettangolare chiuse da inferriate, affacciate sui lati est, sud e ovest.

Struttura

Strutture portanti verticali: murature in pietrame, finite a intonaco tinteggiato. Strutture di orizzontamento: navata coperta da volta a botte in muratura; presbiterio sormontato da volta a crociera.

Coperture

Cappella: tetto a tre falde con struttura in legno e manto di copertura in coppi. Campanile: tetto piramidale con manto di copertura in lamiera metallica.

Interni

Navata ribassata di due gradini rispetto al livello della strada, illuminata da una finestra rettangolare aperta lungo il lato sinistro, finita a intonaco tinteggiato. Presbiterio rialzato su un gradino, preceduto da arco santo a centina irregolare con mensole d'imposta in pietra a vista e trave di sostegno in legno dipinto; due finestre, l'una ad arco ribassato e l'altra a profilo quadrangolare, si aprono rispettivamente lungo la parete destra e su quella di fondo del presbiterio.

Pavimenti e pavimentazioni

La navata presenta un pavimento in mattonelle di cotto, antiche, disposte in corsi diagonali. Nel presbiterio sono presenti due tipi di pavimentazioni; nella zona antistante l'altare si trovano lastre in pietra, mentre dietro all'altare storico si trovano mattonelle in cemento dipinte.

Elementi decorativi

Sono presenti affreschi sulle pareti e sulla volta del presbiterio.

1537 - 1537 (menzione intero bene)

La cappella di San Giovanni Battista è menzionata per la prima volta negli atti visitali del 1537.

1550 - 1575 (decorazione presbiterio)

Il presbiterio fu affrescato da un anonimo maestro locale nel terzo quarto del XVI secolo.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Via Xxiv Maggio Borgo Valsugana (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via G. Garibaldi 202 Storo

Via Fangolino 12 Riva Del Garda

Viale Lido 7 38056 Levico Terme