Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di San Rocco

Chiesa di San Rocco
S. Rocco

TRENTO
piazza Chiesa - Cologna, Pieve di Bono (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Rocco si affaccia sulla piazza principale della frazione di Cologna (Pieve di Bono), con orientamento a nord. Nulla rimane dell'edificio documentato a partire dal 1579, che fu interamente ricostruito nelle forme attuali tra il 1794 e il 1837, anno in cui fu consacrato dal vescovo di Trento, Giovanni Nepomuceno de Tschiderer. La facciata ad angoli smussati assume un andamento fortemente verticale reso dalle quattro paraste tuscaniche a tutt'altezza, che determinano una... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Rocco si affaccia sulla piazza principale della frazione di Cologna (Pieve di Bono), con orientamento a nord. Nulla rimane dell'edificio documentato a partire dal 1579, che fu interamente ricostruito nelle forme attuali tra il 1794 e il 1837, anno in cui fu consacrato dal vescovo di Trento, Giovanni Nepomuceno de Tschiderer. La facciata ad angoli smussati assume un andamento fortemente verticale reso dalle quattro paraste tuscaniche a tutt'altezza, che determinano una tripartizione irregolare del prospetto. Nel settore mediano, di ampiezza doppia rispetto ai laterali, si dispongono il portale maggiore architravato e una finestra a luce sagomata, mentre i settori laterali ospitano in alto due nicchie centinate abitate da statue. Oltre il cornicione modanato sommitale, fortemente eminente, si innalza un attico centrale, affiancato da salienti rettilinei ai lati dei quali trovano posto due obelischi acroteriali, e sormontato da un frontone curvilineo cimato da vaso con palme e croce. Le fiancate, simmetriche, sono scandite dalle aperture delle finestre situate in corrispondenza delle campate interne e ai lati del presbiterio. Per ragioni di spazio il corpo della sacrestia costituisce un prolungamento di quello presbiteriale. A questo è addossata a nord la torre campanaria, intonacata a raso sasso e conclusa da una cella campanaria a quattro monofore centinate. L'interno si sviluppa a navata unica, ritmata da coppie di paraste corinzie intonacate, che determinano una successione di due campate voltate a vela e separate l'una dall'altra da un settore mediano di dimensioni minori. L'arco santo a centinatura ribassata introduce al presbiterio, rialzato su due gradini, coperto da una volta a vela decorata a finta cupola.

Pianta

Pianta rettangolare, ad asse maggiore longitudinale; presbiterio rettangolare.

Facciata

Facciata ad angoli smussati, ritmata da quattro paraste tuscaniche a tutt'altezza, che determinano una tripartizione irregolare del prospetto e gli conferiscono un andamento fortemente verticale. Nel settore mediano, di ampiezza doppia rispetto ai laterali, si dispongono il portale maggiore architravato e una finestra a luce sagomata; alla sommità dei settori laterali si trovano due nicchie centinate abitate da statue. Oltre il cornicione modanato sommitale, fortemente eminente, si innalza un attico centrale, affiancato da salienti rettilinei ai lati dei quali trovano posto due obelischi acroteriali, e sormontato da un frontone curvilineo cimato da vaso con palme e croce.

Prospetti

Fiancate laterali simmetriche, scandite dalle aperture delle finestre, aperte in corrispondenza delle due campate della navata e ai lati del presbiterio, oltre il quale si sviluppa il corpo della sacrestia. Al centro del lato destro si dispone un accesso secondario.

Campanile

Torre a pianta quadrangolare, intonacata a raso sasso, addossata alla sacrestia sul lato nord. Il fusto è cimato da una cella campanaria a quattro monofore centinate.

Struttura

Strutture portanti verticali: murature in pietrame, finite a intonaco tinteggiato. Strutture di orizzontamento: la navata è coperta da due volte a vela, raccordate da arcate a pieno centro. Una volta a vela, decorata come una finta cupola, sovrasta il presbiterio.

Coperture

Chiesa: tetto a due falde, con struttura in legno e manto di copertura in coppi in laterizio. Campanile: tetto a quattro falde, rivestito in coppi.

Interni

Navata unica, ritmata da coppie di paraste corinzie intonacate, che determinano una successione di due campate raccordate da un settore centrale di dimensioni minori. L'arco santo a centinatura ribassata introduce al presbiterio, rialzato su due gradini e delimitato da una balaustrata. Un cornicione marcapiano modanato e dentellato percorre le pareti laterali della navata e del presbiterio.

Pavimenti e pavimentazioni

La navata reca una pavimentazione in mattonelle di graniglia. Il presbiterio presenta, invece, un pa

1579 - 1579 (menzione carattere generale)

La prima menzione della chiesa si riscontra negli atti visitali del 1579.

1716/04/19 - 1716/04/19 (erezione a primissaria carattere generale)

La chiesa di San Rocco fu eretta a primissaria il 29 aprile 1716.

1788/02/22 - 1788/02/22 (concessione della custodia eucaristica carattere generale)

Il 22 febbraio 1788 il canonico e vicario trentino, Simon Albano Zambaiti de Vezzanburg, concesse alla chiesa di Cologna la custodia del Santissimo Sacramento.

1794 - 1837 (ricostruzione intero bene)

La chiesa fu ricostruita nelle forme attuali tra il 1794 e il 1837.

1837/08/16 - 1837/08/16 (consacrazione carattere generale)

Il nuovo tempio fu consacrato il 16 agosto 1837 dal vescovo di Trento, Giovanni Nepomuceno de Tschiderer.

1848 - 1848 (installazione dell'orologio campanile)

Nel 1848 fu installato l'orologio del campanile.

1915 - 1918 (danneggiamento intero bene)

Durante la prima guerra mondiale l'edificio fu danneggiato dai bombardamenti.

1922 - 1922 (restauro intero bene)

Nel 1922 il governo italiano finanziò il restauro dei danni causati dalla guerra.

1953 - 1953 (sostituzione pavimentazione)

La posa della pavimentazione e la messa in opera della zoccolatura perimetrale interna furono condotte dalla ditta Gamba nel 1953. Alle stesse maestranze si deve il rivestimento degli altari laterali.

1956 - 1956 (restauro intero bene)

Nel 1956 fu rifatto l'intonaco esterno della chiesa.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Roma Vigolo Vattaro (Tn)

Via Alfieri Trento (Tn)

Via Di Sorari Terlago (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via San Giovanni 13 38083 Condino

Via S. Giovanni Bosco 7 38016 Mezzocorona

Via Legione Trentina 9 Tione Di Trento