Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di San Giacomo Maggiore

Chiesa di San Giacomo Maggiore
S. Giacomo Maggiore

TRENTO
piazza Giacomo Povoli - Vigne, Arco (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
Orientata a nord-est e posta a chiusura della piazza principale del piccolo centro di Vigne, la chiesa di San Giacomo Maggiore assunse l'aspetto che la caratterizza ancora oggi all'inizio del Novecento, quando l'edificio antico venne progressivamente demolito e ricostruito di dimensioni maggiori; l'unico elemento preesistente rimane il campanile, addossato al fianco destro, eretto in sostituzione di una torre precedente tra il 1792 e il 1797, subito dopo il periodo di dominazione napoleonica.... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Orientata a nord-est e posta a chiusura della piazza principale del piccolo centro di Vigne, la chiesa di San Giacomo Maggiore assunse l'aspetto che la caratterizza ancora oggi all'inizio del Novecento, quando l'edificio antico venne progressivamente demolito e ricostruito di dimensioni maggiori; l'unico elemento preesistente rimane il campanile, addossato al fianco destro, eretto in sostituzione di una torre precedente tra il 1792 e il 1797, subito dopo il periodo di dominazione napoleonica. La facciata, elevata su cinque gradini, è ritmata da quattro paraste ioniche e caratterizzata da portale a luce rettangolare, oculo e frontone triangolare. Le fiancate, su cui si aprono due ingressi laterali simmetrici, sono ingentilite da un'altra parasta ionica e illuminate da finestre a lunetta. L'interno a navata unica e coperto da volte a botte è diviso in tre campate da pilastri addossati; nella terza campata si aprono due cappelle laterali simmetriche a pianta rettangolare, precedute da un'arcata a pieno centro, così come il presbiterio, elevato su tre gradini, e l'abside semicircolare.

Pianta

Navata a pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale; presbiterio a pianta rettangolare; abside semicircolare.

Facciata

Facciata ritmata da quattro paraste ioniche su alto zoccolo in pietra a vista, con portale a luce rettangolare e oculo con cornice bombata e modanata. Frontone triangolare profilato da cornice a dentelli; croce apicale in pietra. Finiture a intonaco tinteggiato.

Prospetti

Fiancate movimentate da una parasta ionica tra prima e seconda campata, con ingressi laterali simmetrici nella seconda campata e il volume emergente delle cappelle laterali nella terza.

Campanile

Torre a pianta quadrangolare addossata alla chiesa sul lato destro, intonacata e tinteggiata, con scarpa e conci angolari in pietra a vista. Cella campanaria in mattoni a vista, illuminata su ogni lato da una bifora centinata con colonnina centrale; copertura troncoconica completata da pinnacoli angolari e centrale sormontati da croci.

Struttura

Strutture portanti verticali in muratura in pietrame; strutture di orizzontamento: volta a botte per navata e presbiterio; catino absidale.

Coperture

Struttura portante in legno; manto di copertura in coppi per chiesa e campanile.

Interni

Interno a navata unica, divisa in tre campate da pilastri addossati e illuminata da finestre a lunetta e da un oculo in controfacciata; due ingressi laterali simmetrici si trovano in corrispondenza della seconda campata, mentre nella terza campata si aprono due cappelle sempre simmetriche, precedute da un'arcata a pieno centro. Presbiterio rialzato di tre gradini, anch'esso preceduto da un'arcata, come l'abside semicircolare. Finiture a intonaco tinteggiato, cornicione corrente continuo, aggettante.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento della navata in quadrotte di pietra calcarea bianche e rosse, disposte in corsi diagonali; pavimento del presbiterio e delle cappelle laterali in lastre di pietra calcarea.

1579 - 1579 (menzione intero bene)

La prima cappella di San Giacomo a Vigne è menzionata negli atti visitali del 1579.

1792/03/02 - 1797 (rifacimento campanile)

Un'iscrizione incisa sul cornicione del campanile ricorda che la sua ricostruzione iniziò il 2 marzo 1792 e terminò nel 1797, in seguito alla fine della guerra tra l'Impero e le truppe napoleoniche.

1862/11/01 - 1862/11/01 (erezione a primissaria curata carattere generale)

Il 1° novembre 1862 la chiesa divenne promissaria curata della pieve di Arco.

1900 - 1909 (rifacimento intero bene)

A partire dal 1900 la prima costruzione venne progressivamente demolita e ricostruita di dimensioni maggiori. I lavori, diretti da Giacomo Povoli, si conclusero nel 1909.

1900 - 1909 (rifacimento intero bene)

A partire dal 1900 la prima costruzione venne progressivamente demolita e ricostruita di dimensioni maggiori. Il primo presbiterio, a pianta rettangolare, venne sostituito e concluso da un'abside semicircolare. Durante i lavori, diretti da Giacomo Povoli, emersero sull'arco santo degli affreschi datati 1596, sciaguratamente distrutti quasi per intero. Il cantiere si chiuse nel 1909.

1919 - 1919 (benedizione intero bene)

L'edificio venne benedetto nel 1919.

1942/11/30 - 1942/11/30 (erezione a parrocchia carattere generale)

La chiesa venne eretta a parrocchia il 30 novembre 1942.

1947/09/28 - 1947/09/28 (consacrazione intero bene)

Il 28 settembre 1947 la chiesa venne consacrata.

1971 - 1973 (ristrutturazione intero bene)

Una completa ristrutturazione avvenne tra il 1971 e il 1973, con il rifacimento del tetto e del manto di copertura, la sostituzione dei pavimenti, l'installazione dell'impianto di riscaldamento ad aria, la tinteggiatura esterna e interna, la sostituzione delle vetrate, il rifacimento dell'impianto elettrico.

1990 - 1990 (tinteggiatura intero bene)

L'ultimo intervento di tinteggiatura risale al 1990.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Alfieri Trento (Tn)

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Via Per Barco Levico Terme (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Nazionale 72 Pellizzano

Viale Stazione 25 Levico Terme