Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di Sant'Anna

Chiesa di Sant'Anna
S. Anna

TRENTO
via XXIV Maggio - Saccone, Brentonico (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa di Sant'Anna di Saccone di Brentonico viene eretta nella seconda metà del XVII secolo, con orientamento a ovest, all'ingresso del paese. Essa acquista l'aspetto odierno dopo gli interventi della seconda metà del secolo XIX, durante i quali viene costruito il suo peculiare oratorio con loggetta sul prospetto nord a duplice accesso esterno. La facciata a capanna è caratterizzata da portale d'ingresso architravato, finestre rettangolari inferriate ai lati e lunetta nel timpano. Due... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di Sant'Anna di Saccone di Brentonico viene eretta nella seconda metà del XVII secolo, con orientamento a ovest, all'ingresso del paese. Essa acquista l'aspetto odierno dopo gli interventi della seconda metà del secolo XIX, durante i quali viene costruito il suo peculiare oratorio con loggetta sul prospetto nord a duplice accesso esterno. La facciata a capanna è caratterizzata da portale d'ingresso architravato, finestre rettangolari inferriate ai lati e lunetta nel timpano. Due lapidi iscritte sovrastano le finestre. La fiancata nord è movimentata dalla presenza dell'oratorio, che aderisce ad un edificio di pertinenza privata, quella a sud presenta un emergenza in corrispondenza della nicchia per il fonte battesimale una finestra rettangolare, il corpo della sacrestia ed il profilo del campanile. Quest'ultimo, a pianta quadrangolare, presenta una cella campanaria marcata da cornici e aperta sui quattro lati da monofore a tutto sesto, sormontata da copertura a quattro falde convergenti al sommo. L'interno, a unica navata, è voltato a botte sino al presbiterio, quest'ultimo elevato da gradino e voltato a crociera, con accesso a sinistra alla sacrestia, a destra tramite arco ribassato all'oratorio, voltato a botte e a crociera e sovrastato da loggia balaustrata. Il coro, a fondo absidale piatto, presenta due lunette entro unghie all'interno della volta a botte che lo ricopre.

Pianta

La pianta dell'edificio è rettangolare ad asse maggiore longitudinale; la sacrestia è a pianta quadrangolare.

Facciata

La facciata a capanna, protetta dall'emergenza delle falde di copertura sostenute da travi strutturali lignee rastremate, presenta un portale lapideo architravato sollevato tramite soglia, affiancato da due finestre rettangolari sdraiate e inferriate e sovrastato da un ulteriore apertura a lunetta. Due lapidi sono collocate al di sopra delle finestre. Sul colmo è presente, sopra una sfera, una croce apicale metallica. Le finiture sono a intonaco tinteggiato.

Prospetti

Prospetto nord: la fiancata è caratterizzata dall'assenza di finestre, e dalla presenza di una rampa di scale che, originatasi sull'edificio privato connesso all'oratorio, raggiunge con due rampe il braccio aggiunto dell'oratorio con loggetta sopraelevata, terminando di fronte a due ingressi, uno a sud e uno ad ovest. Al di sotto dell'ingresso sopraelevato a ovest ve n'è un terzo, con portale architravato. Prospetto sud: il profilo della fiancata è movimentato dall'emergenza semicircolare corrispondente alla nicchia interna ospitante il fonte battesimale, e dalla presenza di una finestra rettangolare inferriata verso la sacrestia, emergente all'altezza del presbiterio. Essa è illuminata da una finestra rettangolare sdraiata. Oltre, si pone il volume del campanile. Le finiture sono ad intonaco tinteggiato.

Campanile

Il campanile, ad affusto quadrangolare, si erge a sinistra del presbiterio, oltre la sacrestia. Presenta tre feritoie sui prospetti ovest e sud, e una sul prospetto est. Un cordoncino marcapiano segna il limite inferiore della cella campanaria, aperta sui quattro lati da monofore a tutto sesto, sovrastata dalla piattaforma sommitale con cornice aggettante, coperta da quattro falde convergenti e croce apicale. Le finiture sono ad intonaco tinteggiato.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in pietrame intonacata. Strutture di orizzontamento: volte a botte unghiata e a crociera.

Coperture

Copertura a due falde per l'intero edificio, quella di sinistra prosegue senza cambiare pendenza a coprire la sacrestia. L'oratorio è coperto da due falde trasversali rispetto a quelle della chiesa. La struttura è lignea, il manto di copertura in coppi.

Interni

L'interno, a navata unica, è voltato a botte unghiata presso l'aula. In controfacciata è possibile apprezzare la strombatura di ingresso e finestre. Sulla parete sinistra verso l'ingresso si apre una nicchia ospitante il fonte battesimale storico. La volta a

1668 - 1689 (costruzione intero bene)

L'edificio sacro fu edificato a spese della vicinia di Saccone a partire dall'anno 1668. Nel 1684 risulta ancora da terminare. L'anno ipotetico di fine dei lavori si può desumere dalla data dipinta sotto la lunetta di fondo interna, che reca il millesimo 1689.

1694 - 1694 (consacrazione carattere generale)

La chiesa viene consacrata il 20 febbraio 1694 al titolo di San Valentino. Nello stesso anno viene eletta a primissaria della cura di Prada.

1786 - 1786 (cambio di giurisdizione carattere generale)

Il territorio della pieve di Brentonico rimase soggetto alla diocesi di Verona sino al 1786, quando, con decreto concistoriale, fu unito alla diocesi di Trento.

1856 - 1856 (erezione a curazia carattere generale)

Nell'anno 1856 la chiesa viene eretta a curazia della pieve di Brentonico.

1864 - 1864 (costruzione oratorio)

Opposto alla sacrestia, viene costruito nello stesso anno un oratorio con loggia balaustrata ad accesso esterno.

1942 - 1942 (erezione a parrocchia carattere generale)

Il giorno 20 novembre 1942, la chiesa di Saccone viene smembrata dalla parrocchia di Santa Maria Maddalena di Prada e viene eretta a parrocchia.

1960 - 1969 (restauro intero bene)

La chiesa subisce un'opera di restauro generale grazie a un progetto di Mariano Perini e Franco Pozzi, che si attua con interventi strutturali presso fondazioni, abside e facciata, rifacimento parziale della copertura dell'edificio e totale del campanile, sostituzione della pavimentazione interna e del sagrato, tinteggiature ed intonaci.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Alfieri Trento (Tn)

Via Di Sorari Terlago (Tn)

Via S. Michele Mezzocorona (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Snc, Borgo Valsugana Snc Strigno

Via Roma 32 Dro