Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di San Francesco d'Assisi

Chiesa di San Francesco d'Assisi
S. Francesco d'Assisi

TRENTO
via Gabbiolo - Povo, Trento (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesetta di San Francesco d'Assisi, orientata a nord, sorge nella località di Gabbiolo e fu eretta nel 1748. La facciata a due spioventi è aperta da un portale a fastigio mistilineo, tra due finestrelle rettangolari, sovrastato da un'apertura quadrilobata. Internamente, la navata, suddivisa in due campate, e il presbiterio, rialzato su un gradino, sono coperti da volte a botte unghiata. Pianta Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale conclusa da presbiterio... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesetta di San Francesco d'Assisi, orientata a nord, sorge nella località di Gabbiolo e fu eretta nel 1748. La facciata a due spioventi è aperta da un portale a fastigio mistilineo, tra due finestrelle rettangolari, sovrastato da un'apertura quadrilobata. Internamente, la navata, suddivisa in due campate, e il presbiterio, rialzato su un gradino, sono coperti da volte a botte unghiata.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale conclusa da presbiterio rettangolare.

Facciata

Facciata a due spioventi aperta da un portale architravato con fastigio mistilineo con cornice cuspidata; ai lati del portale, finestrelle rettangolari con fastigio mistilineo coronato da pinnacolo e sfera; in alto, apertura quadrilobata; frontone triangolare. Finiture ad intonaco.

Prospetti

Fiancate lisce intonacate. Sacrestia addossata alla fiancata est e preceduta da una gradinata.

Campanile

Struttura a pianta quadrata, nascente a nord-est dal tetto del presbiterio; fusto in muratura di pietrame intonacata; cella campanaria aperta da monofore; cupolino a cipolla in lamiera metallica, su tamburo ottagonale decorato da losanghe.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in pietrame intonacata. Strutture di orizzontamento: volte a botte unghiata sulla navata e sul presbiterio.

Coperture

Tetto a due falde ricoperto da coppi in laterizio.

Interni

Navata unica suddivisa in due campate da paraste tuscaniche sorreggenti cornicione marcapiano corrente lungo l'intera struttura, oltre il quale si generano le volte. Due finestre lunettate in corrispondenza della seconda campata e due nel presbiterio. Presbiterio preceduto da arco santo, rialzato su un gradino e caratterizzato, sulla parete destra, dal portale laterale di accesso alla sacrestia e da una finestra rettangolare. Finiture ad intonaco.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento a quadrotte di pietra calcarea bianca e rossa, a corsi diagonali.

Elementi decorativi

Pareti ornate da finte architetture dipinte.

1748 - 1748 (costruzione intero bene)

La chiesetta è stata costruita nel 1748 per volere di Francesco Moser, su probabile progetto di Francesco Oradini. Successivamente fu decorata con finte architetture assegnabili al lombardo Pietro Antonio Bianchi.

1848/08/18 - 1848/08/18 (benedizione carattere generale)

La chiesa fu benedetta il 18 agosto 1848.

1970 - 1970 (passaggio di proprietà intero bene)

La chiesa fu donata dalla famiglia Salvadori alla parrocchia di Povo nel 1970.

1993 - 1993 (restauro intero bene)

La chiesa fu oggetto di un restauro strutturale nel 1993.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Xxiv Maggio Borgo Valsugana (Tn)

Via Di Sorari Terlago (Tn)

Via Alfieri Trento (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Alla Lasta 11 38070 Preore

Via Gerola 17 38100 Trento