Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di San Sisto

Chiesa di San Sisto
cappella di S. Sisto S. Sisto

TRENTO
Villa Banale, Stenico (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Sisto, edificata nel 1828 a partire da un'edicola preesistente e ampliata tra il 1856 e il 1859, sorge in mezzo ai campi, a nord-est del piccolo abitato di Villa Banale. L'edificio, orientato a est, presenta una semplice facciata a due spioventi con portale e oculo sovrastante, raccordata ai prospetti laterali da una zoccolatura a intonaco grezzo. Le fiancate, sono segnate da contrafforti (uno sul lato sinistro e due sul lato destro). Due finestre rettangolari si aprono ai... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Sisto, edificata nel 1828 a partire da un'edicola preesistente e ampliata tra il 1856 e il 1859, sorge in mezzo ai campi, a nord-est del piccolo abitato di Villa Banale. L'edificio, orientato a est, presenta una semplice facciata a due spioventi con portale e oculo sovrastante, raccordata ai prospetti laterali da una zoccolatura a intonaco grezzo. Le fiancate, sono segnate da contrafforti (uno sul lato sinistro e due sul lato destro). Due finestre rettangolari si aprono ai lati del presbiterio. L'interno, a navata unica e presbiterio rialzato su due gradini, è voltato a botte unghiata.

Pianta

Pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale.

Facciata

Facciata a due spioventi caratterizzata dal portale a luce rettangolare e dal sovrastante oculo circolare.

Prospetti

Fiancate lisce, segnate da contrafforti (uno sul lato sinistro e due sul lato destro), percorse in basso da una zoccolatura in intonaco grezzo. Due finestre rettangolari si aprono ai lati del presbiterio, il cui corpo risulta ribassato rispetto a quello della navata.

Struttura

Struttrue portanti verticali: murature in pietrame finite a intonaco tinteggiato. Strutture di orizzontamento: navata e presbiterio coperti da volte a botte unghiate.

Coperture

Tetto a due falde con struttura in legno e manto di copertura in tegole in laterizio.

Interni

Murature interne lisce; la parete sinistra presenta una nicchia sovrastata da una finestra murata. Presbiterio rialzato su due gradini.

Pavimenti e pavimentazioni

Navata e presbiterio presentano lo stesso pavimento in pietra calcarea.

1828 - 1828 (costruzione intero bene)

Una prima cappella dedicata a San Sisto fu costruita dagli abitanti di Villa Banale nel 1828 circa, a partire da un'edicola preesistente. La cappella fu benedetta nello stesso anno.

1858 - 1859 (ampliamento intero bene)

La cappella edificata nel 1828 fu ampliata nelle forme presenti tra il 1856 e il 1859 come ex voto per la liberazione del paese dal colera. Il cantiere della chiesa subì una battuta d'arresto nel 1858, quando le maestranze volontarie attive a San Sisto furono impegnate nella ricostruzione del paese di Villa Banale, distrutto da un incendio nell'aprile dello stesso anno.

1859/08/06 - 1859/08/06 (benedizione carattere generale)

La chiesa fu benedetta il 6 agosto 1859.

1979 - 1979 (riparazione coperture)

Nel 1979 venne effettuato un intevento di riparazione del tetto.

1982 - 1982 (restauro intero bene)

La chiesa fu restaurata nel 1982.

2000 - 2000 (passaggio di proprietà intorno)

La strada di accesso alla chiesa è stata acquistata dal comune di Stenico nel 2000. Prima di allora l'accesso alla chiesetta era regolamentato da una convenzione stipulata con il proprietario privato del fondo, che consentiva agli abitanti di Villa di raggiungere San Sisto solo in occasione delle celebrazioni del 6 giugno.

2006 - 2006 (sistemazione intorno)

La strada di accesso alla chiesa è stata sistemata nel 2006.

2008 - 2012 (restauro intero bene)

La chiesa è stata restaurata internamente tra il 2008 e il 2012. L'intervento ha compreso il rifacimento della pavimentazione e la tinteggiatura interna.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Di Sorari Terlago (Tn)

Via Roma Vigolo Vattaro (Tn)

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)