Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa della Madonna di Caravaggio

Chiesa della Madonna di Caravaggio

TRENTO
Grumes (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
Costruita nel 1885 su iniziativa congiunta di Giovanni Battista Simeoni, detto "Perlo", e di Pietro Girardi-Pojer, la chiesetta della Madonna di Caravaggio sorge ai Masi alti di Grumes, con orientamento a ovest. La semplice facciata con frontone triangolare è occupata al centro dall'unica apertura del portale, oltre il quale corre una cornice a lambrecchini, intonacata e rilevata. Sul colmo si erge una campaniletto ligneo. Le fiancate, lisce, recano due aperture lunettate per lato. L'interno... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Costruita nel 1885 su iniziativa congiunta di Giovanni Battista Simeoni, detto "Perlo", e di Pietro Girardi-Pojer, la chiesetta della Madonna di Caravaggio sorge ai Masi alti di Grumes, con orientamento a ovest. La semplice facciata con frontone triangolare è occupata al centro dall'unica apertura del portale, oltre il quale corre una cornice a lambrecchini, intonacata e rilevata. Sul colmo si erge una campaniletto ligneo. Le fiancate, lisce, recano due aperture lunettate per lato. L'interno si sviluppa a navata unica, ripartita in due campate da coppie di pilastri intonacati; lungo le pareti corre un marcapiano modanato. Lo spazio presbiteriale, rialzato su un gradino, è racchiuso nell'abside semicircolare.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale; abside semicircolare.

Facciata

Facciata timpanata, caratterizzata dall'unica apertura del portale, oltre il quale corre una cornice a lambrecchini, intonacata e rilevata. Nel timpano del frontone triangolare ricorre un'invocazione alla Madonna.

Prospetti

Fiancate laterali lisce, recanti due aperture lunettate per lato.

Struttura

Strutture portanti verticali: murature in pietrame, finite a intonaco tinteggiato. Strutture di orizzontamento: volta a botte unghiata sulla navata; catino absidale.

Coperture

Sulla navata tetto a doppia falda con struttura in legno e manto di copertura in lastre di porfido; sull'abside semicono in lamiera metallica. Sul colmo del tetto, in corrispondenza della facciata si erge un campaniletto ligneo aperto sui quattro lati da monofore centinate e coperto da cuspide piramidale in lamiera metallica.

Interni

Navata unica con pareti lisce, divisa in due campate da coppie di pilastri intonacati, che reggono un marcapiano modanato. L'arco santo a pieno centro introduce all'abside, rialzata su un gradino.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in mattonelle di porfido in corsi longitudinali sfalsati.

1885 - 1885 (costruzione intero bene)

La cappella della Madonna di Caravaggio di Masi (Grumes) venne costruita nel 1885 su iniziativa congiunta di Giovanni Battista Simeoni, detto "Perlo", e di Pietro Girardi-Pojer. Secondo un carteggio conservato presso l'Archivio Diocesano Tridentino, il sacello sarebbe sorto senza previa autorizzazione dell'ordinariato vescovile, che ne permise la benedizione solo dopo aver ricevuto rassicurazioni in merito alla dotazione dello stesso.

1885/05/26 - 1885/05/26 (benedizione intero bene)

La cappella venne benedetta il 26 maggio 1885.

2001 - 2006 (restauro intero bene)

La chiesa è stata restaurata tra il 2001 e il 2006 su progetto dell'architetto Franco Piccolroaz. I lavori effettuati hanno riguardato sia le coperture (rifacimento del manto di copertura; sostituzione dei canali di gronda; rifacimento del campaniletto), sia le opere murarie (rifacimento degli intonaci esterni; realizzazione di un canale di drenaggio per la dispersione delle acque meteoriche lungo il perimetro esterno dell'edificio; intonacatura della fiancata sinistra). Contestualmente è stata realizzata la pavimentazione del sagrato.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Via Alfieri Trento (Tn)

Via Per Barco Levico Terme (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Filzi 11 Cles

Via G.Prati 14 38077 Trento

38079 Trento