Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa della Madonna del Buon Consiglio

Chiesa della Madonna del Buon Consiglio

TRENTO
piazza Antonio Rosmini - Brusago, Bedollo (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa della Madonna del Buonconsiglio, orientata a nord, sorge a Brusago, frazione di Bedollo. Venne edificata tra il 1954 e il 1956, su progetto dell'architetto Ezio Miorelli. La facciata a due ripidi spioventi è aperta da un portale con stipiti e architrave in pietre di porfido a vista, sovrastato da un grande dipinto incassato. L'alto campanile presenta una cella campanaria con nove aperture centinate a tre ordini sovrapposti e una copertura piramidale. Internamente l'ampia navata... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa della Madonna del Buonconsiglio, orientata a nord, sorge a Brusago, frazione di Bedollo. Venne edificata tra il 1954 e il 1956, su progetto dell'architetto Ezio Miorelli. La facciata a due ripidi spioventi è aperta da un portale con stipiti e architrave in pietre di porfido a vista, sovrastato da un grande dipinto incassato. L'alto campanile presenta una cella campanaria con nove aperture centinate a tre ordini sovrapposti e una copertura piramidale. Internamente l'ampia navata centrale, coperta da un soffitto ligneo a carena di nave, è affiancata da due piccole navate; il presbiterio, rialzato su tre gradini, e l'abside poligonale sono coperti da un soffitto piano.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale, a tre navate; presbiterio rettangolare concluso da abside poligonale.

Facciata

Facciata a due ripidi spioventi aperta da un portale con stipiti e architrave in pietre di porfido a vista, sovrastato da un grande dipinto incassato, dove un tettuccio a uno spiovente protegge l'ingresso e si aprono quattro finestre centinate. Ai lati della facciata sporgono le moli delle navate laterali, arretrate e aperte da portali rettangolari. Zoccolo in pietre di porfido a vista. Finiture ad intonaco tinteggiato.

Prospetti

Fiancate caratterizzate dai corpi delle navate laterali. Sacrestia addossata alla fiancata ovest. Zoccolo in pietre di porfido a vista. Finiture ad intonaco tinteggiato.

Campanile

Struttura a pianta quadrata, posta a est; zoccolo in pietre di porfido a vista; fusto in muratura di pietra intonacata con quadrante di orologio alla sommità; cella campanaria con nove aperture centinate a tre ordini sovrapposti; alta copertura piramidale con scandole lignee.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in cemento armato intonacata. Strutture di orizzontamento: soffitto ligneo a carena di nave sulla navata; soffitto piano sulle navate laterali e su presbiterio e abside.

Coperture

Tetto a doppia falda, ricoperto da coppi in laterizio.

Interni

Ampia navata centrale caratterizzata da due portali laterali e illuminata da tre finestre centinate per lato; nella parte terminale della navata, due bassi parapetti in porfido delimitano due piccole navate laterali, ognuna delle quali è illuminata da sei finestre centinate. Presbiterio sopraelevato su tre gradini e aperto da due portali laterali. Ai lati del presbiterio si dispongono due amboni in porfido con inserti lignei. Abside illuminata da due strette finestre rettangolari. Finiture ad intonaco tinteggiato.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento della navata e del presbiterio a lastre di porfido.

Elementi decorativi

Dipinti a tempera in facciata, sulle pareti di fondo delle navate laterali e dell'abside.

1953 - 1953 (demolizione preesistenze)

La primitiva chiesa di Brusago edificata tra il 1766 e il 1773 venne demolita nel 1953 per fare posto a quella nuova.

1954 - 1956 (costruzione intero bene)

La nuova chiesa venne edificata, sullo stesso luogo della precedente, tra il 1954 e il 1956, su progetto dell'architetto Ezio Miorelli e per volere del parroco Osvaldo Dariz. La decorazione pittorica del 1956 è opera di Marco Bertoldi.

1956/07/10 - 1956/07/10 (benedizione carattere generale )

L'edificio sacro fu benedetto il 10 luglio 1956.

1962/06/02 - 1962/06/02 (consacrazione carattere generale)

La consacrazione risale al 2 giugno 1962.

1969/01/01 - 1969/01/01 (erezione a parrocchia carattere generale)

La chiesa venne eretta a parrocchia il primo gennaio 1969.

1987 - 1987 (decorazione facciata)

Il dipinto murale della facciata è opera di Marco Bertoldi del 1987, con la collaborazione di Corrado Scarpa per gli inserti in pasta vitrea a mosaico.

2006 - 2007 (restauro intero bene)

Tra il 2006 e il 2007 sono state tinteggiate le pareti interne e revisionati l'impianto elettrico e l'impianto di riscaldamento.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Di Sorari Terlago (Tn)

Piazza San Vito Andalo (Tn)

Via S. Michele Mezzocorona (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Alla Lasta 11 38070 Preore

Via Trento 51/A/B 38023 Cles