Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di Maria Madre della Chiesa

Chiesa di Maria Madre della Chiesa

TRENTO
Cogolo, Peio (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa di Maria Madre della Chiesa, orientata a sud-est, sorge a Cogolo e fu costruita tra il 1970 e il 1974 su progetto dell'architetto Luciano Perini. L'edificio, in cemento armato con blocchi di granito, è caratterizzato da prospetti con andamento spezzato. Sul tetto piano si innalza un grande lucernario. La chiesa è priva di campanile: viene utilizzato quello dell'antica parrocchiale, poco distante. All'interno, l'ampia aula, coperta da un soffitto ligneo, presenta una zona... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di Maria Madre della Chiesa, orientata a sud-est, sorge a Cogolo e fu costruita tra il 1970 e il 1974 su progetto dell'architetto Luciano Perini. L'edificio, in cemento armato con blocchi di granito, è caratterizzato da prospetti con andamento spezzato. Sul tetto piano si innalza un grande lucernario. La chiesa è priva di campanile: viene utilizzato quello dell'antica parrocchiale, poco distante. All'interno, l'ampia aula, coperta da un soffitto ligneo, presenta una zona presbiteriale realizzata secondo le prescrizioni dell'adeguamento alla liturgia del Concilio Vaticano II.

Pianta

Pianta poligonale.

Facciata

Prospetto principale ad andamento spezzato, dotato di due ingressi: quello principale, disassato verso sinistra, è protetto da una tettoia di forma irregolare.

Prospetti

Prospetti ad andamento spezzato. Sacrestia addossata al lato sud-est.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in cemento armato con blocchi di granito a vista. Strutture di orizzontamento: soffitto ligneo a carena di nave.

Coperture

Tetto piano con grande lucernario, posizionato sulla sinistra. Rivestimento in lamiera di rame.

Interni

Ampia aula scandita da pilastri in cemento armato, tra i quali si aprono due cappelle per lato, irregolari e poco profonde. Strette finestre rettangolari illuminano l'aula. Dal lato sinistro si accede alla sacrestia. Ampia zona presbiteriale occupata da una pedana rialzata su due gradini.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento rivestito in moquette: rossa nel presbiterio e grigia nell'aula.

1955 - 1969 (progettazione intero bene)

La chiesa venne progettata tra il 1955 e il 1969, dall'architetto Luciano Perini, per sostituire la vecchia parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo.

1970 - 1974 (costruzione intero bene)

Il nuovo edificio fu costruito tra il 1970 (benedizione della prima pietra) e il 1974.

1974/07/21 - 1974/07/21 (consacrazione carattere generale)

La chiesa fu consacrata il 21 luglio 1974 dall'arcivescovo di Trento Alessandro Maria Gottardi.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Xxiv Maggio Borgo Valsugana (Tn)

Via Per Barco Levico Terme (Tn)

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Viale Stazione 25 Levico Terme

P.Zza San Gottardo, 18 Mezzocorona