Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa dell'Immacolata

Chiesa dell'Immacolata

TRENTO
Scanna, Livo (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa dell'Immacolata di Scanna, nel comune di Livo, acquista, dopo vari interventi architettonici registrati tra XVI e XVII secolo, la forma odierna dalla prima metà del XVIII secolo; alcuni storici datano l'erezione del luogo di culto al secolo XII. La facciata a spioventi presenta un ingresso principale dotato di portale lapideo con architrave sormontato da fastigio spezzato coronato a sfere e croce in posizione elevata, servito da due rampe di otto scalini originate presso gli estremi... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa dell'Immacolata di Scanna, nel comune di Livo, acquista, dopo vari interventi architettonici registrati tra XVI e XVII secolo, la forma odierna dalla prima metà del XVIII secolo; alcuni storici datano l'erezione del luogo di culto al secolo XII. La facciata a spioventi presenta un ingresso principale dotato di portale lapideo con architrave sormontato da fastigio spezzato coronato a sfere e croce in posizione elevata, servito da due rampe di otto scalini originate presso gli estremi della facciata. Ai lati del portale è presente una finestra; al di sopra di questo è posta una finestra lunettata. Quattro lesene, due presso le estremità e due ai lati del portale, tripartiscono la facciata; queste sono congiunte a una fascia che delimita il frontone, la cui porzione sommitale è decorata dalla silhouette di una croce. Le fiancate presentano uno sviluppo semplice e lineare, con una finestra rettangolare presso l'aula ed una che si apre sul corpo del presbiterio, leggermente arretrato. Il piccolo campanile a vela è posto sulla linea di incontro delle falde di copertura, prossimo alla facciata; presenta una struttura metallica, e una copertura a quattro falde convergenti in scandole, con cuspide metallica e croce apicale. L'interno presenta una navata scandita in tre campate da pilastri semi addossati alle pareti laterali, che sostengono le arcate da cui si originano le unghie che tagliano la volta a botte. A livello della linea di imposta dei pilastri si sviluppa una serie di cornici modanate che corre lungo le pareti interne. L'arco santo a sesto ribassato introduce all'ambiente del presbiterio, elevato da un gradino. È presente un accesso con cornice lapidea e architrave alla sacrestia sulla parete laterale destra; l'ambiente del presbiterio è scandito da pilastri sdoppiati semi addossati alle pareti, al sommo dei quali si dipartono le vele della volta, aperte da ampie nicchie quadrangolari che si estendono da un pilastro a quello successivo. Sono presenti decorazioni ad affresco di carattere ornamentale e figurativo sulla volta dell'abside.

Pianta

L'edificio è a pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale.

Facciata

La facciata a spioventi presenta un ingresso principale dotato di portale lapideo con architrave sormontato da fastigio spezzato coronato a sfere e croce. L'inclinazione degli spioventi si addolcisce verso gli estremi della facciata. L'ingresso, in posizione elevata, è servito da due rampe di otto scalini originate presso gli estremi della facciata. Ai lati del portale è presente una finestra rettangolare sdraiata inferriata con cornice lapidea; al di sopra dell'ingresso è posta una finestra lunettata. Quattro lesene, due presso le estremità e due ai lati del portale, tripartiscono la facciata; queste sono congiunte a una fascia che delimita il frontone, la cui porzione sommitale è decorata dalla silhouette di una croce. Un alto zoccolo a intonaco rustico corre lungo la facciata; le finiture sono ad intonaco tinteggiato.

Prospetti

Le fiancate presentano, tra loro, il medesimo sviluppo, con una finestra rettangolare presso l'aula ed una che si apre sul corpo del presbiterio, leggermente arretrato. Le finiture sono ad intonaco rustico tinteggiato.

Campanile

Il piccolo campanile a vela è posto sulla linea di incontro delle falde di copertura, prossimo alla facciata; presenta una struttura metallica, e una copertura a quattro falde convergenti in scandole, con cuspide metallica e croce apicale.

Struttura

Struttura portante verticale: muratura in pietrame intonacata; strutture di orizzontamento: volta a botte ribassata in malta paglia presso l'aula, volta a vele presso il presbiterio.

Coperture

Copertura a due falde presso l'aula, a più falde presso il presbiterio; struttura portante in legno, manto di copertura in scandole di larice.

Interni

L'interno presenta una navata scandita in tre campate da pilastri semi addossati alle pareti laterali, che sostengono le arca

XII (?) - XII (?) (costruzione intero bene)

Lancetti (1997) riporta che il primo edificio sacro costruito in loco sarebbe da attribuire, per via della semplice pianta, allo stile romanico, collocandone l'erezione al XII secolo (incerta).

XVI - XVII (ampliamento intero bene)

Il primitivo edificio di culto subisce vari interventi volti ad espanderlo.

1672 - 1672 (fusione campana carattere generale)

All'anno 1672 risale la fusione della campana posta nel campaniletto a vela, dedicata a Santa Massenza.

1736 - 1736 (ampliamento intero bene)

Nella prima metà del XVIII secolo la chiesa subisce un'opera di ampliamento, acquisendo la forma attuale.

1815 - 1815 (consacrazione carattere generale)

La chiesa, in seguito ad una non meglio precisata profanazione, viene ridonata al culto a inizio secolo XIX.

1960 - 1969 (tinteggiatura intero bene)

La chiesa viene tinteggiata all'esterno ed internamente, coprendo così un ciclo di affreschi, dei quali ci sono pervenuti soltanto quelli del catino absidale.

1980 - 1980 (restauro intero bene)

Parzialmente finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento, viene compiuto un restauro conservativo dell'edificio.

2012 - 2014 (restauro porta maggiore)

Su progetto della restauratrice Ileana Ianes, è in corso un restauro del portone ligneo dell'ingresso maggiore.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Via Roma Vigolo Vattaro (Tn)

Via S. Michele Mezzocorona (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Viale Tigli 12/D Riva Del Garda

Via Nazionale 72 Pellizzano

Viale Degasperi 92 38023 Cles