Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa della Madonna del Rosario

Chiesa della Madonna del Rosario

TRENTO
via dei Solneri - Garniga Vecchia, Garniga Terme (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La piccola chiesa, dedicata alla Madonna del Rosario, orientata ad est, fu costruita in posizione elevata rispetto alla strada principale, nel 1962-1963 su progetto dell'architetto Giulio Cristofolini, a servizio della frazione di Garniga Vecchia, che in precedenza aveva solo un'edicola con la medesima dedicazione. L'esterno è caratterizzato da zoccolo in pietra a vista e finiture a intonaco tinteggiato; la zona superiore della facciata, al di sopra delle finestre, è rivestita in legno. Sul... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La piccola chiesa, dedicata alla Madonna del Rosario, orientata ad est, fu costruita in posizione elevata rispetto alla strada principale, nel 1962-1963 su progetto dell'architetto Giulio Cristofolini, a servizio della frazione di Garniga Vecchia, che in precedenza aveva solo un'edicola con la medesima dedicazione. L'esterno è caratterizzato da zoccolo in pietra a vista e finiture a intonaco tinteggiato; la zona superiore della facciata, al di sopra delle finestre, è rivestita in legno. Sul tetto a ripidi spioventi si trova il castelletto metallico con l'unica campana. L'interno a navata unica è molto semplice, illuminato da tre finestre sul lato destro e movimentato da due setti murari simmetrici all'attacco del presbiterio, elevato di un gradino, che sorreggono la capriata del tetto. La chiesa è officiata una volta al mese.

Pianta

Navata a pianta rettangolare con asse maggiore trasversale; presbiterio poligonale.

Facciata

Facciata a due spioventi caratterizzata da zoccolo in pietra a vista, con accesso a luce rettangolare tra due finestre quadrate. Finiture a intonaco tinteggiato nella zona inferiore e in legno nella zona superiore.

Prospetti

Zoccolo in pietra a vista e finiture a intonaco tinteggiato. Fianco destro movimentato dalla presenza di tre finestre quadrate.

Campanile

Castelletto metallico a parallelepipedo, coperto da tetto piramidale e concluso da croce apicale.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in pietrame e calcestruzzo. Strutture di orizzontamento: capriata lignea.

Coperture

Tetto a due ripidi spioventi con struttura portante in legno e manto di copertura in tegole in cemento nero. Copertura del campaniletto a vela in lamiera metallica.

Interni

Navata unica, conclusa da due setti murari su cui poggiano le travi della capriata; presbiterio elevato di un gradino, illuminato da due finestre rettangolari alte e strette sulla parete di fondo.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in palladiana.

Elementi decorativi

Dipinti murali di Luciano Carnessali ornano la parete di fondo del presbiterio; le vetrate policrome sono del Progetto Arte Poli di Verona.

XIX - XX (preesistenze intorno)

Prima della chiesa attuale, a Garniga Vecchia esisteva una piccola cappella eretta a metà Ottocento, con la medesima dedicazione, con unico altare e capienza di poche persone.

1959 - 1959 (proprietà intorno)

Raggiunta la decisione di costruire una chiesetta per la frazione, nel 1959 fu acquistato il terreno su cui l'edificio sarebbe sorto, grazie alle offerte dei fedeli.

1962 - 1963/06/30 (costruzione intero bene)

L'architetto Giulio Cristofolini redasse il progetto il 17 settembre 1960; la posa della prima pietra risale al 1962. Il 30 giugno 1963 l'architetto comunicò la fine dei lavori.

1963/10/06 - 1963/10/06 (benedizione carattere generale)

Il 6 ottobre 1963 la costruzione fu benedetta dal vicario generale, monsignor Guido Bortolameotti, assistito dal parroco don Lorenzo Ferrai.

1964 - 1964 (decorazione presbiterio)

Nel 1964 Luciano Carnessali ornò con dipinti murali la parete di fondo del presbiterio.

1976 - 1976 (ristrutturazione intero bene)

La chiesa venne ristrutturata una prima volta nel 1976.

2005 - 2006 (ristrutturazione intero bene)

L'edificio fu interessato da una ristrutturazione tra il 2005 (data delle vetrate del Progetto Arte Poli di Verona) e il 2006, quando vennero rinfrescate le pitture del Carnessali (fonte orale del parroco).

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via S. Michele Mezzocorona (Tn)

Via Di Sorari Terlago (Tn)

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Viale Trento 59/G Riva Del Garda

Via Postal 29 38010 Trento