Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa dei Santi Sebastiano e Rocco

Chiesa dei Santi Sebastiano e Rocco
Ss. Sebastiano e Rocco

TRENTO
via di San Rocco - Pergnano, San Lorenzo in Banale (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa dei Santi Sebastiano e Rocco sorge al centro della frazione di Pergnano, a monte della chiesa parrocchiale di San Lorenzo. L'edificio, interamente finito in pietra a vista, è orientato a est e non presenta una facciata propriamente detta. L'ingresso avviene dal lato sud, caratterizzato dall'apertura del portale frontonato, presso il quale sorge il campanile con cella illuminata da quattro monofore e copertura a piramide rivestita di scandole lignee. Sul medesimo lato emerge il... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa dei Santi Sebastiano e Rocco sorge al centro della frazione di Pergnano, a monte della chiesa parrocchiale di San Lorenzo. L'edificio, interamente finito in pietra a vista, è orientato a est e non presenta una facciata propriamente detta. L'ingresso avviene dal lato sud, caratterizzato dall'apertura del portale frontonato, presso il quale sorge il campanile con cella illuminata da quattro monofore e copertura a piramide rivestita di scandole lignee. Sul medesimo lato emerge il volume della sacrestia. Il lato ovest è rinserrato lateralmente da due barbacani e reca tre finestre quadrangolari. Sul lato nord è visibile il volume della cappella laterale, mentre il lato est, quello absidale, presenta un oculo cieco. L'interno, a navata unica, è interamente voltato a crociera; sul lato sinistro della navata si affaccia una cappella inquadrata da un'arcata a pieno centro, dipinta a finta pietra. Il presbiterio, rialzato su un gradino, è preceduto dall'arco santo in pietra a vista ed è interamente decorato a fresco. La chiesa è officiata due volte l'anno, in occasione delle feste dei santi titolari.

Pianta

Pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale; sul lato sinistro della navata si apre una cappella laterale a pianta rettangolare. Presbiterio rettangolare.

Prospetti

L'edificio, interamente finito in pietra a vista, non presenta una facciata propriamente detta. L'ingresso principale si trova sul lato sud, in prossimità della torre campanaria. Sul medesimo lato emerge il volume della sacrestia. Due barbacani angolari rinserrano il fianco ovest, che presenta un sistema di forature composto da tre finestre quadrangolari, disposte 1/2. Sul lato nord è visibile la struttura della cappella laterale, mentre il lato est, quello abisdale, presenta un oculo cieco.

Campanile

Torre campanaria a pianta quadrangolare, addossata al fianco sud dell'edificio e parzialmente inglobata nella struttura della chiesa. Fusto in pietra a vista; cella campanaria compresa tra due cornici eminenti, illuminata da quattro monofore centinate. Copertura a piramide. L'accesso al campanile avviene dall'interno della chiesa.

Struttura

Strutture portanti verticali: murature in pietrame. Strutture di orizzontamento: navata, cappella laterale e presbiterio coperti da volte a crociera in muratura.

Coperture

Chiesa: tetto a due falde con struttura in legno e manto di copertura in coppi. Campanile: tetto a piramide quadrangolare con manto di copertura in scandole lignee.

Interni

Navata unica sulla quale si affaccia una cappella laterale inquadrata da un'arcata a pieno centro dipinta a finta pietra, rialzata su un gradino e illuminata da una finestra aperta sul lato destro. Sul lato destro della navata si trova l'ingresso al campanile. Presbiterio rialzato su un gradino, preceduto da arco santo a pieno centro realizzato in pietra a vista. Sul lato destro si trovano due monofore di epoche diverse, di cui una cieca.

Pavimenti e pavimentazioni

Navata e presbiterio presentano un pavimento in seminato alla veneziana. La cappella laterale sinistra reca un pavimento in cemento.

Elementi decorativi

Il presbiterio è interamente affrescato.

XV - XV (costruzione intero bene)

La chiesa fu edificata nel corso del XV secolo.

XV - XVI (decorazione presbiterio)

La decorazione a fresco del presbiterio venne eseguita da Cristoforo Baschenis di Simone a cavallo tra il XV e il XVI secolo.

1580 - 1580 (ampliamento intero bene)

La chiesa fu ampliata nel 1580 con la costruzione della navata.

1993 - 1994 (restauro intero bene)

La chiesa è stata interamente restaurata tra il 1993 e il 1994.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Via Alfieri Trento (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Postal 29 38010 Trento

Via Freina 1 Pozza Di Fassa