Chiese in Provincia di Trento - città di Roncone: Cappella di San Rocco

Cappella di San Rocco
S. Rocco

TRENTO / RONCONE
via Papa Luciani - Roncone (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: cappella
Orientata a nord-est e rivolta verso l'abside della Parrocchiale, la piccola cappella di San Rocco sorge sul terreno dell'antico cimitero, in cui venne progressivamente inglobata tra il XVII e il XIX secolo. E' menzionata per la prima volta durante la visita pastorale del 1537, consacrata sette anni prima; a partire dal 1633 è documentata la presenza al suo interno di una statua della Madonna col Bambino (Madonna delle Grazie), particolarmente venerata dai fedeli perché ritenuta miracolosa.... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Orientata a nord-est e rivolta verso l'abside della Parrocchiale, la piccola cappella di San Rocco sorge sul terreno dell'antico cimitero, in cui venne progressivamente inglobata tra il XVII e il XIX secolo. E' menzionata per la prima volta durante la visita pastorale del 1537, consacrata sette anni prima; a partire dal 1633 è documentata la presenza al suo interno di una statua della Madonna col Bambino (Madonna delle Grazie), particolarmente venerata dai fedeli perché ritenuta miracolosa. La struttura doveva essere originariamente priva della facciata, realizzata soltanto nell'Ottocento, a capanna, delimitata da cornice dipinta di bianco e zoccolo a intonaco rustico. Presenta, come tutti i prospetti, tracce di intonaci precedenti; il portale sagomato in granito à serrato tra due finestre rettangolari chiuse da inferriate. Una terza finestra si apre sul fianco destro, mentre sulla parete di fondo si vede una croce dipinta. L'interno a pianta rettangolare è coperto da una volta a crociera rialzata tinteggiata in azzurro e reca tracce di dipinti murali; l'unico altare è addossato alla parete di fondo, preceduto da una pedana lignea.

Pianta

Pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale.

Facciata

Facciata a capanna delimitata da cornice dipinta di bianco e zoccolo a intonaco rustico. Portale sagomato in granito tra due finestre rettangolari chiuse da inferriate. Finiture a intonaco tinteggiato.

Prospetti

Prospetti marcati dalla stessa cornice dipinta della facciata; una finestra rettangolare con cornice in granito e chiusa da grate si apre sul lato destro. Zoccolo perimetrale a intonaco rustico; finiture a intonaco tinteggiato.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in pietrame. Strutture di orizzontamento: volta a crociera rialzata.

Coperture

Tetto a due falde, con struttura portante in legno e manto di copertura in coppi.

Interni

Ambiente unico a pianta rettangolare; altare addossato alla parete di fondo, preceduto da una pedana lignea. Finiture a intonaco tinteggiato.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in piastrelle di cotto rettangolari, disposte a spina di pesce.

Elementi decorativi

Tracce di dipinti murali sia all'esterno che all'interno.

1530/07/19 - 1530/07/19 (consacrazione carattere generale)

Si apprende dalla visita pastorale fatta a Roncone nel 1537 che "una piccola cappella costruita presso il cimitero di Santo Stefano" era stata consacrata da Girolamo Vascherio da Carpo, suffraganeo di Bernardo Clesio, il 19 luglio 1530. L'edificio, chiuso su tre lati e aperto su quello frontale, era forse il recente ampliamento di un'edicola preesistente.

1624 - 1624 (ampliamento del cimitero intorno)

Nel 1624, con la ricostruzione della chiesa di Santo Stefano, fu necessario ampliare il cimitero verso nord, portandolo fino alle fiancate della cappella.

1671/06/13 - 1671/06/13 (consacrazione carattere generale)

Il 13 giugno 1671 il principe vescovo Sigismondo Alfonso Thun, in visita a Roncone, consacrò la chiesa della Disciplina e riconsacrò la "cappella dell'oratorio di San Rocco all'estremità del cimitero".

1778 - 1778 (ampliamento del cimitero intorno)

Un nuovo ampliamento del cimitero verso nord fu fatto in seguito alla realizzazione della nuova abside della rettoria, nel 1778. A quel punto la cappella venne a costituire il limite nord-occidentale del camposanto.

XIX - XIX (costruzione facciata)

Il lato sud-est del piccolo edificio fu chiuso da una facciata presumibilmente all'inizio del XIX secolo.

1850 - 1850 (ampliamento del cimitero intorno)

L'ultimo ampliamento del cimitero, avvenuto nel corso del 1850, inglobò per intero la cappella di San Rocco all'interno del camposanto.

2003 - 2003 (rifacimento tetto)

Nell'aprile del 2003 fu presentato un progetto firmato dall'architetto Elio Bosetti per il rifacimento degli intonaci esterni e il recupero dei frammenti di affresco. Nello stesso anno venne rifatto il tetto.

2012 - 2012 (rifacimento tetto)

Nel corso del 2012 venne nuovamente rifatto il tetto.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Per Barco Levico Terme (Tn)

Piazza San Vito Andalo (Tn)

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Filzi 11 Cles

Via Antonio Rosmini 2 Rovere' Della Luna

Via Garibaldi 202 Storo