Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa della Santissima Trinità

Chiesa della Santissima Trinità
Chiesa della Santissima Trinita Ss. Trinità

TRENTO
strada de Sora Pozat - Tamion, Vigo di Fassa (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La piccola chiesa della Santissima Trinità sorge al centro dell'abitato di Tamion, con orientamento a nord-est. L'edificio, risalente al 1708, presenta una facciata a due ripidi spioventi, caratterizzata dal portale architravato, affiancato da due finestre quadrangolari e coperto da una tettoia, oltre la quale si apre una finestra lunettata. Un oculo quadrilobale sommitale ne completa il disegno. A destra della facciata sorge il campanile, la cui cella, aperta sui lati rivolti a valle,... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La piccola chiesa della Santissima Trinità sorge al centro dell'abitato di Tamion, con orientamento a nord-est. L'edificio, risalente al 1708, presenta una facciata a due ripidi spioventi, caratterizzata dal portale architravato, affiancato da due finestre quadrangolari e coperto da una tettoia, oltre la quale si apre una finestra lunettata. Un oculo quadrilobale sommitale ne completa il disegno. A destra della facciata sorge il campanile, la cui cella, aperta sui lati rivolti a valle, presenta una sovrapposizione di due ordini di monofore e di una bifora. Lungo il lato destro della chiesa emerge il volume della sacrestia. L'interno si sviluppa su un'unica navata voltata a botte unghiata, ripartita in due campate da lesene intonacate, dipinte a finto marmo. L'arco santo centinato introduce al presbiterio, rialzato su un gradino e concluso da abside poligonale.

Pianta

Pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale; presbierio rettangolare, concluso da abside poligonale.

Facciata

Facciata a due ripidi spioventi, caratterizzata dal portale architravato, affiancato da due finestre quadrangolari e coperto da una tettoia lignea, oltre la quale si apre una finestra lunettata. Alla sommità si apre un oculo quadrilobato.

Prospetti

Fiancate laterali lisce. Sul lato sinistro si aprono due finestre lunettate; lungo il lato destro emerge il volume della sacrestia.

Campanile

Torre a pianta quadrangolare, di modesta altezza, impostata su un'alta scarpa intonacata, addossata al lato destro della facciata. Il sistema di forature della cella campanaria, ripetuto sui soli lati rivolti a valle, è determinato dalla sovrapposizione di due monofore e di una bifora. Copertura a piramide, cimata da sfera, croce e galletto segnavento. Le sei campane sono azionate manualmente.

Struttura

Strutture portanti verticali: murature in pietrame finite a intonaco tinteggiato. Strutture di orizzontamento: navata coperta da volta a botte unghiata in muratura; presbiterio coperto da volta unghiata.

Coperture

Chiesa: tetto a doppia falda con struttura in legno e manto di copertura in scandole. Campanile: tetto piramidale in legno e scandole.

Interni

Navata unica ritmata da coppie di lesene intonacate, che individuano due campate con murature lisce. La parete destra destra della seconda campata è quasi interamente occupata dal portale di accesso alla sacrestia. L'arco santo a pieno centro introduce al presbiterio, rialzato su un gradino, anch'esso scandito da lesene intonacate. Un cornicione marcapiano modanato, eminente in corrispondenza delle lesene, percorre l'intero perimetro.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimentazione modesta, comune a navata e presbiterio, realizzata in mattonelle di cemento dipinte, bianche e rosse, disposte in corsi diagonali ad imitazione delle quadrotte.

Elementi decorativi

Dipinti murali eseguiti a tempera adornano le volte della navata e del presbiterio. Le lesene sono dipinte a finto marmo e recano ciascuna un cherubino in stucco.

1708 - 1708 (costruzione intero bene)

La chiesa fu costruita nel 1708, data riportata alla sommità dell'arco santo.

1818 - 1818 (passggio ad altra diocesi carattere generale)

Nel 1818 il territorio della pieve di Fassa passò dalla diocesi di Bressanone a quella di Trento.

1956 - 1956 (ristrutturazione intero bene)

La chiesa fu ristrutturata nel 1956. La decorazione pittorica delle volte si ritiene contestuale a tale intervento.

1956 - 1956 (consacrazione carattere generale)

La chiesa fu consacrata nel 1956.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Via Roma Vigolo Vattaro (Tn)

Via Alfieri Trento (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Zona Comm.Le 4/A 38027 Male'

Trento

Via S. Giovanni Bosco 7 38016 Mezzocorona