Chiese in Provincia di Trento - città di : Cappella della Madonna di Lourdes

Cappella della Madonna di Lourdes
Cappella della Madonna e delle S.S. Anime del Purgatorio

TRENTO
Cavedine (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: cappella
La cappella sovrasta il paese di Cavedine, sorgendo al termine di una lunga scalinata che dal Municipio conduce alla Grotta della Madonna di Lourdes: lungo il sentiero sono poste le quattordici stazioni della Via Crucis. L'edificio è orientato a sud. La facciata a due spioventi presenta un portale architravato coperto da una tettoia lignea. Il campaniletto si innalza sul lato orientale. L'interno, a navata unica, termina in un'abside semicircolare, sopraelevata su alcuni gradini. La cappella... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La cappella sovrasta il paese di Cavedine, sorgendo al termine di una lunga scalinata che dal Municipio conduce alla Grotta della Madonna di Lourdes: lungo il sentiero sono poste le quattordici stazioni della Via Crucis. L'edificio è orientato a sud. La facciata a due spioventi presenta un portale architravato coperto da una tettoia lignea. Il campaniletto si innalza sul lato orientale. L'interno, a navata unica, termina in un'abside semicircolare, sopraelevata su alcuni gradini. La cappella fu edificata dopo la prima guerra mondiale per realizzare il voto espresso dalla popolazione che venne risparmiata dalla deportazione.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale terminante in un'abside semicircolare.

Facciata

Facciata a due spioventi con portale architravato fiancheggiato da due finestre rettangolari, chiuse da grate in ferro, sovrastato da una tettoia lignea a due spioventi; alla sommità apertura esagonale.

Prospetti

Fiancata orientale caratterizzata dal volume in aggetto del campaniletto nascente dalla parete; fiancata occidentale interrotta dal volume in aggetto della sacrestia.

Campanile

Struttura in pietrame nascente dalla fiancata della cappella, sostenuto da due mensole; cella campanaria ad arco a tutto sesto; copertura a due spioventi in lastre di eternit.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura di pietrame intonacata all'esterno e all'interno; strutture di orizzontamento: capriate nella navata; calotta absidale.

Coperture

Tetto a doppia falda ricoperto da lastre in eternit.

Interni

Navata unica con due finestre rettangolari appaiate poste sulla parete orientale. Abside sopraelevata su un gradino caratterizzata da una stretta finestra rettangolare e dal portale architravato conducente alla sacrestia.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento a lastre di pietra calcarea nella navata e a mattonelle ceramiche dipinte nel presbiterio, descriventi motivi geometrici.

Elementi decorativi

La parete orientale della navata è ornata da un dipinto murale.

1924/10/26 - 1924/10/26 (approvazione del progetto carattere generale)

Il Comune di Cavedine approvò il 26 ottobre del 1924 il progetto per la realizzazione di una cappella dedicata alla Madonna e alle Sante Anime del Purgatorio, per adempiere ad un voto fatto dalla popolazione in occasione della prima guerra mondiale: fu prevista anche la realizzazione del sentiero che avrebbe condotto al luogo prescelto per l'erezione della cappella e del piano antistante, della grotta della Madonna di Lourdes e del monumento ai Caduti.

1926 - 1926 (costruzione scalinata intorno)

Nel 1926 venne realizzata la scalinata che conduce alla cappella.

1929/05/17 - 1929/05/17 (richiesta di autorizzazione carattere generale)

Il 17 maggio 1929 fu inoltrata alla Curia di Trento la richiesta di autorizzazione per la realizzazione della cappella.

1930 - 1930 (costruzione intero bene)

Il progetto della cappella dell'architetto Giovanni Sambenazzi fu posto in opera nel corso del 1930.

1938 - 1938 (costruzione sacrestia)

La sacrestia posta sul lato orientale fu realizzata nel 1938.

1958 - 1958 (costruzione piazzetta intorno)

Nel 1958 fu realizzata la piazzetta che congiunge la cappella alla Grotta di Lourdes, con la demolizione del capitello di Sant'Anna.

1965 - 1965 (erezione Via Crucis intorno)

Nel 1965 vennero poste in opera i capitelli della Via Crucis, lungo il sentiero che conduce alla cappella.

1966 - 1966 (restauro intero bene)

Nel 1966 fu rinnovata la copertura della cappella e ridipinte le pareti interne.

1990 - 1990 (restauro intero bene)

Nel 1990 fu rivestita di isolante la copertura della cappella e ridipinte le pareti interne ed esterne.

2000 - 2000 (decorazione navata)

Nel 2000 sulla parete interna destra fu realizzato un dipinto da Pierangelo Corradi di Trento.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Xxiv Maggio Borgo Valsugana (Tn)

Via Roma Vigolo Vattaro (Tn)

Piazza San Vito Andalo (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Viale Stazione 25 Levico Terme

Via Legione Trentina 9 Tione Di Trento