Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di San Giovanni Nepomuceno

Chiesa di San Giovanni Nepomuceno
S. Giovanni Nepomuceno

TRENTO
Vallonga, Vigo di Fassa (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La piccola chiesa di San Giovanni Nepomuceno, risalente al 1750 circa, sorge al centro dell'abitato di Vallonga con orientamento a est. La facciata a due ripidi spioventi è caratterizzata dal portale centrale con stipiti in pietra, affiancato da due monofore centinate e coperto da una tettoia in legno, oltre la quale si apre una piccola finestra a luce centinata. Le fiancate sono lisce e recano ciascuna due finestre lunettate. Sul lato destro emerge il volume della sacrestia, nella cui... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La piccola chiesa di San Giovanni Nepomuceno, risalente al 1750 circa, sorge al centro dell'abitato di Vallonga con orientamento a est. La facciata a due ripidi spioventi è caratterizzata dal portale centrale con stipiti in pietra, affiancato da due monofore centinate e coperto da una tettoia in legno, oltre la quale si apre una piccola finestra a luce centinata. Le fiancate sono lisce e recano ciascuna due finestre lunettate. Sul lato destro emerge il volume della sacrestia, nella cui struttura è inserita la torre campanaria con copertura a piramide. L'interno, a navata unica, presenta murature lisce. Il presbiterio, rialzato su un gradino e concluso da abside poligonale, è introdotto da un arco santo a tutto sesto ed è scandito da lesene intonacate, disposte negli angoli. Un cornicione marcapiano modanato percorre l'intero perimetro.

Pianta

Pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale. Presbiterio rettangolare, concluso da abside poligonale.

Facciata

Facciata a due ripidi spioventi, caratterizzata da un portale a luce centinata ribassata, affiancato da due monofore e coperto da una tettoia in legno a tre spioventi, oltre la quale si apre una piccola finestra centinata.

Prospetti

Prospetti laterali lisci, recante ciascuno due finestre lunettate. Sul lato destro emerge il volume della sacrestia.

Campanile

Esile torre a pianta quadrangolare, inglobata nella struttura della sacrestia. Fusto delimitato da lesene angolari; cella campanaria individuata da una cornice eminente, illuminata sui quattro lati da monofore centinate. Copertura a piramide. La campana è azionata a corda.

Struttura

Strutture portanti verticali: murature in pietrame, finite a intonaco tinteggiato. Strutture di orizzontamento: volta a vela sulla navata; volta a spicchi sul presbiterio.

Coperture

Chiesa: tetto a doppia falda, con struttura in legno e manto di copertura in scandole. Campanile: copertura a piramide con struttura in legno e manto di copertura in scandole.

Interni

Navata unica con murature lisce. Presbiterio rialzato su un gradino, introdotto da arco santo a pieno centro, scandito da lesene intonacate disposte in angolo. Cornicione marcapiano modanato, eminente in corrispondenza delle lesene, corrente lungo l'intero perimetro.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in lastre di pietra calcarea grigia, uguale per navata e presbiterio.

Elementi decorativi

Dipinti murali eseguiti a tempera adornano le lunette dell'abside e la volta della navata.

1750 - 1750 (costruzione intero bene)

La costruzione della chiesa risale al 1750 circa.

1818 - 1818 (passaggio ad altra diocesi carattere generale)

Nel 1818 il territorio della pieve di Fassa passò dalla diocesi di Bressanone a quella di Trento.

1944 - 1944 (restauro intero bene)

La chiesa è stata restaurata nel 1944.

1944 - 1944 (decorazione intero bene)

Nel 1944 il pittore locale Maurizio Anes eseguì la decorazione pittorica delle volte.

1981 - 1981 (restauro intero bene)

La chiesa è stata nuovamente restaurata nel 1981.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Xxiv Maggio Borgo Valsugana (Tn)

Via Alfieri Trento (Tn)

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Freina 1 Pozza Di Fassa

Via Trento 51/A/B 38023 Cles

Via Del Garda 99 38065 Mori