Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa del Sacro Cuore di Gesù

Chiesa del Sacro Cuore di Gesù
S. Cuore

TRENTO
via Magoa - Gries, Canazei (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa parrocchiale del Sacro Cuore, costruita tra il 1935 e il 1942 e recentemente ampliata (2009), sorge in località Gries con orientamento a est. L'edificio, interamente in pietra a vista, presenta una facciata a due spioventi preceduta da un ampio portico, occupato a sinistra da un avancorpo corrispondente alla cappella battesimale. Le fiancate, gradonate, presentano ciascuna quattro monofore nel livello superiore. Il lato destro presenta due portali profilati in pietra, aperti in... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa parrocchiale del Sacro Cuore, costruita tra il 1935 e il 1942 e recentemente ampliata (2009), sorge in località Gries con orientamento a est. L'edificio, interamente in pietra a vista, presenta una facciata a due spioventi preceduta da un ampio portico, occupato a sinistra da un avancorpo corrispondente alla cappella battesimale. Le fiancate, gradonate, presentano ciascuna quattro monofore nel livello superiore. Il lato destro presenta due portali profilati in pietra, aperti in corrispondenza della prima e della terza campata. A destra del presbiterio si trovano la sacrestia e la torre campanaria, con doppia cella campanaria illuminata da quattro finestre quadrangolari nel livello inferiore e da monofore centinate in quello superiore. L'interno si sviluppa a tre navate, di cui la centrale e la sinistra di quattro campate e la destra di tre. Presbiterio rialzato su quattro gradini, introdotto da arco santo a pieno centro e concluso da abside semicircolare.

Pianta

Pianta rettangolare con asse maggiore longitudinale. Presbiterio rettangolare e abside semicircolare.

Facciata

Facciata a due spioventi con paramento in pietra a vista, preceduta da un portico occupato a sinistra da un avancorpo forato da una trifora, corrispondente alla cappella battesimale. Il sistema di forature è completato in basso a destra da una finestra rettangolare e in alto al centro da un oculo circolare.

Prospetti

Fiancate laterali a gradoni determinati dall'emergere dei corpi delle navate laterali. Il corpo emergente della navata centrale è illuminato su ambo i lati da quattro monofore centinate. Il lato destro si presenta come maggiormente articolato; due portali secondari profilati in pietra si aprono in corrispondenza della prima e della terza campata. A destra del presbiterio emerge, inoltre, il volume della sacrestia.

Campanile

Torre campanaria a pianta quadrangolare, addossata al lato destro del presbiterio. Il fusto, intonacato e tinteggiato, reca tre feritoie sovrapposte sul lato ovest. Doppia cella campanaria scandita da cornici eminenti in pietra a vista, illuminata da quattro finestre quadrangolari nel livello inferiore e da monofore centinate in quello superiore. Copertura piramidale.

Struttura

Strutture portanti verticali: murature in pietrame a visita. Strutture di orizzontamento: soffitto a due falde, sostenuto da un reticolo di travi lignee.

Coperture

Chiesa: tetto a doppia falda con struttura in legno e manto di copertura in lamiera metallica. Campanile: copertura piramidale con manto in tegole canadesi colorate, cimata da sfera e croce.

Interni

Tre navate di quattro e tre campate (navata destra), di cui la centrale di dimensioni doppie rispetto alle laterali. Presbiterio rialzato su quattro gradini, preceduto da arco santo a pieno centro. Murature interne in pietra a vista.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in mattonelle di pietra calcarea, disposte in corsi diagonali, comune alla navata e al presbiterio.

Elementi decorativi

Affreschi adornano le pareti della navata e l'arco santo.

1935 - 1935 (avvio lavori intero bene)

La chiesa del Sacro Cuore di Gesù venne costruita su iniziativa dell'allora decano di Fassa, don Fortunato Rossi, per far fronte all'aumento demografico del paese di Canazei e allo sviluppo della località come stazione sciistica. La posa della prima pietra avvenne nell'agosto 1935, alla presenza del vescovo ausiliare di Trento, monsignor Montalbetti. Il progetto dell'edificio spetta all'ingegnere Guido de Unterrichter e all'architetto Renzo Masé.

1942/08/30 - 1942/08/30 (benedizione carattere generale)

L'edificio, non ancora ultimato, fu benedetto il 30 agosto 1942 dall'arcivescovo di Trento Carlo de Ferrari.

1945 - 1945 (decorazione intero bene)

Nel 1945 il pittore Bruno Colorio affrescò la Via Crucis presente sulle pareti della navata e la decorazione dell'arco santo.

1960 - 1965 (rifacimento coperture)

Nei primi anni Sessanta, la copertura originale in scandole fu sostituita con un manto di lamiera metallica.

1967/04/23 - 1967/04/23 (consacrazione carattere generale)

La chiesa fu consacrata il 23 aprile 1967 dall'arcivescovo di Trento Alessandro Maria Gottardi.

1980 - 1980 (restauro intero bene)

Lavori di restauro non meglio identificati furono condotti nel corso del 1980.

1983 - 1983 (adeguamento liturgico presbiterio)

Un primo intervento di adeguamento liturgico venne effettuato su progetto dell'architetto e scultore gardenese Valentin Mussner nel 1983. L'altare maggiore storico fu rimosso e sostituito con una mensa al popolo in pietra, posta su predella propria al centro del presbiterio storico. Sul lato sinistro, in posizione avanzata verso la navata, venne collocato un leggio con funzione di ambone. La custodia eucaristica fu posta in un tabernacolo murato a destra dell'arco santo.

2009 - 2009 (ampliamento e ristrutturazione intero bene)

Nel 2009 la chiesa è stata oggetto di un'importate opera di ristrutturazione, che ha modificato sostanzialmente l'aspetto dell'edificio tramite la costruzione della navata settentrionale. Contestualmente si è provveduto alla sostituzione delle coperture e della pavimentazione, al rinnovo e messa a norma degli impianti e all'installazione di nuove vetrate. Il campanile, inoltre, è stato sopraelevato di 6 metri e fornito di nuove campane.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Antonio Rosmini Rovere' Della Luna (Tn)

Via Xxiv Maggio Borgo Valsugana (Tn)

Via Alfieri Trento (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Gerola 17 Trento

Via S. Giovanni Bosco 7 38016 Mezzocorona