Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa del Cuore Immacolato della Beata Maria Vergine

Chiesa del Cuore Immacolato della Beata Maria Vergine
Cuore di Maria Cuore Immacolato della BMV

TRENTO
Solaiolo, Carano (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa del Cuore Immacolato della Beata Maria Vergine sorge tra le poche case di Solaiolo, isolata località raggiungibile percorrendo la strada provinciale che congiunge i centri di San Lugano e Anterivo. Il piccolo sacello in pietra intonacata a raso sasso, orientato a nord-est, fu voluto dal prete sociologo trentino don Franco Demarchi e risale al 1949. La facciata a due spioventi è preceduta da una tettoia coperta, sotto la quale si dispone l'unico accesso alla struttura; una finestra... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa del Cuore Immacolato della Beata Maria Vergine sorge tra le poche case di Solaiolo, isolata località raggiungibile percorrendo la strada provinciale che congiunge i centri di San Lugano e Anterivo. Il piccolo sacello in pietra intonacata a raso sasso, orientato a nord-est, fu voluto dal prete sociologo trentino don Franco Demarchi e risale al 1949. La facciata a due spioventi è preceduta da una tettoia coperta, sotto la quale si dispone l'unico accesso alla struttura; una finestra quadrangolare si dispone alla sommità del timpano. L'interno, a navata unica, presenta due finestre per lato.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale.

Facciata

Facciata a due spioventi, intonacata a raso sasso, preceduta da una tettoia coperta sotto la quale si apre il portale maggiore. Una finestra quadrangolare trova posto alla sommità del timpano disegnato dagli spioventi del tetto.

Prospetti

Fiancate laterali intonacate a raso sasso, ciascuna recante due finestre rettangolari.

Campanile

Piccola torre a pianta quadrangolare innestata alla sommità del tetto, in corrispondenza dell'area presbiteriale. Cella campanaria illuminata da quattro finestre quadrangolari. Campana movimentata manualmente.

Struttura

Strutture portanti verticali: murature in pietrame; intonacatura a raso sasso in esterno e intonaco tinteggiato all'interno. Strutture di orizzontamento: soffitto ligneo a due spioventi sorretto da travi in legno di abete.

Coperture

Chiesa: tetto a due falde con struttura in legno e manto di copertura in tegole in laterizio. Campanile: piramide rivestita in tegole in laterizio.

Interni

Navata unica con murature lisce, ai lati della quale si aprono due finestre rettangolari per parte.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in seminato alla veneziana.

1949 - 1949 (costruzione intero bene)

La chiesa fu costruita nel 1949 su iniziativa del prete e sociologo trentino don Franco Demarchi. Il terreno per la costruzione fu messo a disposizione da don Domenico Corradini di Castello di Fiemme, mentre il coordinamento e il sostegno dell'opera si devono alla famiglia Fontana di Solaiolo.

1956 - 1956 (benedizione carattere generale)

L'edificio fu benedetto nel 1956.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via Xxiv Maggio Borgo Valsugana (Tn)

Viale Tomasoni 1 Ala (Tn)

Via S. Michele Mezzocorona (Tn)