Chiese in Provincia di Trento - città di : Chiesa di Sant'Antonio

Chiesa di Sant'Antonio
Chiesa di Sant'Antonio Abate S. Antonio

TRENTO
via Sant'Antonio - Ville del Monte, Tenno (TN)
Culto: Cattolico
Diocesi: Trento
Tipologia: chiesa
La chiesa di Sant'Antonio, orientata a sud, è situata tra la strada statale e il cimitero. L'edificio risalente al XV secolo fu ampliato nel corso dei secoli. La facciata a due spioventi presenta tre portali ed è preceduta da un portico. Il campanile, nascente dal tetto, è aperto da bifore. L'interno è a tre navate con volte a crociera e reticolate; il presbiterio è avanzato verso la navata; l'abside poligonale è coperta da volta a crociera. Preesistenze Tracce della primitiva chiesa: il... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di Sant'Antonio, orientata a sud, è situata tra la strada statale e il cimitero. L'edificio risalente al XV secolo fu ampliato nel corso dei secoli. La facciata a due spioventi presenta tre portali ed è preceduta da un portico. Il campanile, nascente dal tetto, è aperto da bifore. L'interno è a tre navate con volte a crociera e reticolate; il presbiterio è avanzato verso la navata; l'abside poligonale è coperta da volta a crociera.

Preesistenze

Tracce della primitiva chiesa: il portale sul lato destro della chiesa risalente alla prima fase costruttiva dell'edificio, la cui soglia è rialzata rispetto al terreno.

Pianta

Pianta rettangolare ad asse maggiore longitudinale, a tre navate; stretto presbiterio rettangolare; abside poligonale.

Facciata

Facciata a due spioventi aperta da tre portali architravati e da una finestrella rettangolare. Portico, in corrispondenza dell'ingresso sinistro e di quello principale, caratterizzato da pilastri in pietra sostenenti arcate a tutto sesto. Finiture ad intonaco.

Prospetti

Fiancata est segnata da contrafforti in pietra a vista e aperta da un portale laterale. Fiancata ovest liscia, caratterizzata dal volume in aggetto della sacrestia. Finiture ad intonaco.

Campanile

Struttura a pianta quadrata, posta a sud-ovest, nascente dal tetto; fusto in muratura di pietrame a vista con quadrante di orologio sommitale; cella campanaria aperta da bifore e finestrelle rettangolari; tetto piramidale ricoperto da coppi in laterizio.

Struttura

Strutture portanti verticali: muratura in pietrame intonacata. Strutture di orizzontamento: tre volte a crociera sulla navata centrale; tre volte a crociera sulla navata laterale destra; volta a crociera sulla prima campata della navata sinistra e volte reticolate sopra la seconda e la terza; volta a crociera sull'abside. Presenza di tiranti in ferro nella navata e in corrispondenza dell'arco santo.

Coperture

Tetto del portico a padiglione, tetto della chiesa a due falde, tetto della zona absidale (ribassato e ristretto rispetto a quello della navata) a padiglione, ricoperti da coppi in laterizio.

Interni

Tre navate separate da archi a tutto sesto sostenuti da pilastri: la navata centrale, più ampia, è suddivisa in tre campate; ogni navata laterale, suddivisa in tre campate, è aperte da tre finestre e termina in una pedana rialzata su due gradini, dove entro cancellate sono collocati gli altari laterali. Presbiterio avanzato verso la navata e rialzato su un gradino. Arco santo a tutto sesto. Zona absidale con due finestre centinate. Finiture ad intonaco tinteggiato.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento del portico in mattonelle ortogonali in cotto. Pavimento delle navate e del presbiterio a quadrotte di pietra calcarea bianca e rossa, a corsi diagonali. Pavimento delle pedane, poste nelle terze campate delle navate laterali, e dell'abside a mattonelle monocrome di pietra.

Elementi decorativi

Affreschi sulla facciata e sulla parete sinistra del presbiterio; dipinti a tempera nella zona absidale e in controfacciata.

XV - XV (costruzione intero bene)

La costruzione della primitiva chiesa risale presumibilmente al XV secolo.

XVI - XVII (restauro intero bene)

La chiesa fu oggetto di ampliamenti e di restauri nel corso dei secoli XVI-XVII, come testimoniano le numerose date incise sugli elementi lapidei (1542, 1577, 1591, 1617) e i frammentari affreschi.

1947 - 1947 (decorazione intero bene )

L'abside e la controfacciata sono state decorate da Grazioso Orsingher nel 1947.

1955/04/10 - 1955/04/10 (erezione a parroccia carattere generale)

La chiesa, prima dipendente dalla pieve di Tenno, fu eretta a parrocchia il 10 aprile 1955.

1962 - 1962 (restauro intero bene)

La chiesa fu restaurata nel 1962.

2002 - 2002 (restauro intero bene)

L'ultimo restauro della chiesa risale al 2002.

Mappa

Cimiteri a TRENTO

Via S. Michele Mezzocorona (Tn)

Via Xxiv Maggio Borgo Valsugana (Tn)

Via Di Sorari Terlago (Tn)

Onoranze funebri a TRENTO

Via Filzi 11 Cles

Viale Lido 7 38056 Levico Terme

Via Fiamme Gialle, 76 38037 Predazzo